Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 14 GIUGNO 2024
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Parkinson. Individuati dieci pesticidi tossici per i neuroni


Attraverso una nuova combinazione di dati epidemiologici e screening di tossicità, un team di ricercatori dell’Università della California di Los Angeles è stato in grado di identificare 10 pesticidi tossici per i neuroni dopaminergici, la cui morte è una delle caratteristiche distintive della Malattia di Parkinson. Alcuni di questi pesticidi sono ancora oggi in uso negli Stati Uniti.

19 MAG - Un team dell’Università della California di Los Angeles ha identificato dieci pesticidi che danneggiano in modo significativo i neuroni implicati nello sviluppo della Malattia di Parkinson. La ricerca è stata pubblicata su Nature Communications.

Per lo studio, il team ha confrontato dati epidemiologici e condotto screening di tossicità sfruttando un ampio database di pesticidi della California, che comprende 14mila prodotti con oltre mille principi registrati per l’uso.

I ricercatori hanno individuato dieci pesticidi che sono tossici per i neuroni dopaminergici, la cui morte è una caratteristica distintiva della Malattia di Parkinson.

E’ stata presa in esame la storia di decenni di esposizione a 288 pesticidi tra pazienti con Malattia di Parkinson che avevano partecipato a precedenti studi. I ricercatori sono stati così in grado di determinare l’esposizione a lungo termine per ogni persona e hanno testato ogni pesticida per l’associazione con il Parkinson.

In questo modo sono state identificate 53 sostanze, testate poi singolarmente per valutare l’eventuale tossicità verso i neuroni dopaminergici derivati da pazienti con Parkinson.

Il team, così, è riuscito a selezionare i dieci pesticidi identificati come tossici: si tratta di quattro insetticidi (dicofol, endosulfan, naled, propargite), tre erbicidi (diquat, endothall, trifluralin) e tre fungicidi (solfato di rame [basico e pentaidrato] e folpet). La maggior parte di queste sostanze sono ancora in uso negli Stati Uniti.

Fonte: Nature Communications 2023

19 maggio 2023
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy