Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 22 APRILE 2024
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Dengue. Il Perù dichiara l’emergenza sanitaria, l’epidemia è “imminente”


I casi totali sono saliti a 31.300 nelle prime otto settimane del 2024, e i decessi sono 32. La dichiarazione di emergenza aumenta le risorse destinate agli operatori sanitari nelle aree colpite. La maggior parte dei casi riscontrati finora in Perù si sono verificati nel nord del paese, dove gli ospedali sono già sopraffatti.

27 FEB -

Il Perù ha dichiarato lunedì lo stato di emergenza sanitaria in gran parte del Paese poiché un'ondata di caldo e forti piogge hanno portato a un picco di casi di febbre dengue. Il bilancio delle vittime della nazione sudamericana a causa del virus è salito a 32 finora quest'anno, ha detto lunedì il ministro della Sanità Cesar Vasquez.

Anche i casi totali sono saliti a 31.300 nelle prime otto settimane dell’anno, ha detto Vasquez, rispetto a 24.981 nelle prime sette settimane. Il gabinetto del governo peruviano ha approvato lunedì la mozione per dichiarare un’emergenza sanitaria, ha spiegato Vasquez ai giornalisti, poche ore dopo aver affermato che un’epidemia di dengue era “imminente”.

"Ci sono 20 regioni (su 25) che saranno dichiarate in emergenza sanitaria a causa della dengue", ha detto Vasquez in una precedente intervista alla stazione radio locale RPP. La dichiarazione di emergenza aumenta le risorse destinate agli operatori sanitari nelle aree colpite. La dengue, trasmessa in gran parte attraverso le punture di zanzare infette, provoca sintomi come febbre, nausea, vomito, affaticamento e dolori muscolari. La maggior parte dei casi riscontrati finora in Perù si sono verificati nel nord del paese, dove gli ospedali sono già sopraffatti.



27 febbraio 2024
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy