Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 24 APRILE 2024
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Vaccinazioni. Simg: “Un impegno etico per medici e pazienti”


Per il presidente, Claudio Cricelli: “L’importanza delle immunizzazioni fa parte del bagaglio culturale e professionale di ogni clinico. Come società scientifica ci impegniamo a raddoppiare il tasso di copertura per l’influenza tra i medici di Medicina Generale e tutta la popolazione adulta nei prossimi due anni.”

23 OTT - “L’efficacia e la sicurezza dei vaccini sono supportate da solide evidenze scientifiche. Fanno parte a pieno titolo del bagaglio culturale e professionale del Medico Generale. Ci impegniamo ad intraprendere, insieme alle altre Associazioni scientifiche interessate, ogni azione volta a riaffermare e a promuovere le vaccinazioni nella popolazione, anche con nuove e opportune attività di comunicazione di massa”. La Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie (Simg) riafferma così l’impegno dei suoi iscritti alla pratica vaccinale attiva dopo le ultime polemiche sull’utilità e la sicurezza delle immunizzazioni antiinfluenzali e l’annuncio del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin di sanzionare i medici che sconsigliano i vaccini.
 
“Le immunizzazioni - sottolinea  Claudio Cricelli, presidente nazionale Simg - hanno un valore universale e rappresentano il più importante strumento di prevenzione delle malattie infettive e di salvaguardia della salute pubblica. Hanno determinato l’eradicazione di terribili malattie quali il vaiolo e la polio. La Simg considera l’impegno dei suoi iscritti a vaccinarsi come elemento di altissimo valore etico e morale da portare a testimonianza e magistero nei confronti di tutti i medici di Medicina Generale, della comunità scientifica, della Società tutta del nostro Paese. Un impegno scientifico, professionale ed etico che ci porta a promuovere e diffondere la ricerca, la corretta informazione e lo sviluppo di strumenti professionali con la finalità di una più ampia diffusione delle vaccinazioni nell’adulto. Innalzare il tasso di copertura vaccinale nella propria popolazione di assistiti – evidenzia Cricelli – rappresenta un obiettivo professionale prioritario dei medici della Simg che negli anni si sono dotati di appositi strumenti professionali, in grado di favorire tale azione. Ci impegniamo a vaccinarci ogni anno nei confronti dell'influenza stagionale e a raccomandare la vaccinazione ai Colleghi e al personale di studio. In questo momento, si assumono un impegno preciso: raddoppiare il tasso di copertura vaccinale per influenza tra i medici di Medicina Generale nei prossimi due anni” .

23 ottobre 2015
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy