Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 30 MAGGIO 2024
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Payback farmaceutica 2013-2015. Tra territoriale e ospedaliera per le aziende un conto da 1,48 miliardi. Ecco la nuova determina Aifa

di L.F.

Pubblicata sul sito dell'Aifa l'attribuzione definitiva degli oneri di ripiano 2013-2014-2015 della spesa farmaceutica territoriale e ospedaliera. Per la farmaceutica territoriale il ripiano ammonta a 273 mln mentre per l'ospedaliera il conto è di 1,213 miliardi. DETERMINA - RIPIANO TERRITORIALE - RIPIANO OSPEDALIERA

24 OTT - Ammonta a 1,486 mld: Questa è la cifra che le aziende dovranno rimborsare per il payback 2013-2015 come previsto dal Dl 113/2016. L’Aifa ha infatti pubblicato la determina con l’”Attribuzione definitiva degli oneri di ripiano 2013-2014-2015 della spesa farmaceutica territoriale e ospedaliera”. Negli allegati sono presenti sia il dato su quanto è stato pagato, sia il conguaglio dopo le istanze di rettifica e i nuovi calcoli
 
Payback ospedaliera. Come noto il tetto che è stato sfondato di più è quello della farmaceutica ospedaliera. Le aziende sono chiamata a ripianare la cifra di 1,213 miliardi di euro (761 mln pagati + 452 mln di conguaglio).
 
La somma più alta da ripianare spetta alla Roche Registration limited (158,2 mln), seguita da Janssen-Cilag con 127,3 mln, Gilead Science International (112,4 mln), Novartis con 93,8 mln, Abbvie Ltd (75 mln), Pfizer Italia (80,1 mln), Merck Sharpe&Dohme a 47,3 mln, Bristol Myers, Squibb (45,8 mln), Sanofi Spa (32,9 mln).
 
Per quanto riguarda l’ospedaliera, tra le Regioni è la Toscana ad attendere i maggiori recuperi (159,8 milioni), seguita dalla Puglia (142,1), Lombardia (117 mln), Emilia Romagna (114,6)., Lazio (98,5 mln), Campania (92,4 mln) e Piemonte (91,1 mln)

Payback territoriale. Per la territoriale il payback è di 273 mln (120,4 mln pagato + 152,6 mln di conguaglio). Ed è Gilead in testa a alla graduatoria con una somma da rimborsare di 115,7 mln. Seguono Novartis 17,7 mln, Astrazeneca Uk (12,8 mln), Menarini International 12 mln, Boehringer Ingelheim Int. Gmbh (10,6 mln),  Merck Sharpe&Dohme (10 mln).
 
Per la farmaceutica territoriale le Regioni che registrano un maggior “credito” sono invece Lazio (56,2 mln), Campania (55,8 mln), Friuli (45,8 mln), Sicilia (43,8 mln) e Puglia (42,3 mln).
 
L.F.

24 ottobre 2016
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy