Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 24 GIUGNO 2024
Studi e Analisi
segui quotidianosanita.it

Uil Fpl: “Rilanciare un modello di sanità pubblica, equa e universalistica attraverso un nuovo patto sociale”


10 OTT -

“Condividiamo l’auspicio di Nino Cartabellotta, Presidente della Fondazione Gimbe a rilanciare un modello di sanità pubblica, equa e universalistica attraverso un nuovo patto sociale”.

Così Domenico Proietti, Segretario generale della Uil Fpl nazionale che prosegue: “Occorre salvaguardare la sanità pubblica attraverso investimenti significativi per riallineare la spesa sanitaria nazionale alla media di quella dei Paesi dell’Unione europea. Ci aspettiamo, dunque, che già dalla prossima legge di Bilancio ci siano scelte che vadano in questa direzione. È necessario, inoltre, che il Governo chieda all’Europa di varare l’Unione sanitaria europea e di riaprire i termini del Mes sanitario. Per evitare il collasso della sanità italiana  - conclude Proietti - è fondamentale trovare risorse per la stabilizzazione del personale precario, per un piano di assunzioni  straordinario, per rinnovare i Ccnl, per la valorizzazione professionale del personale  e per contrastare le crescenti disuguaglianze tra il Nord e il Sud del Paese che, con l’autonomia differenziata, verrebbero legittimate normativamente”.



10 ottobre 2023
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy