Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 28 FEBBRAIO 2024
Studi e Analisi
segui quotidianosanita.it

M5S: “Anche Gimbe smonta la manovra, governo sbugiardato da tutti”


16 NOV -

“Il report di oggi della Fondazione GIMBE critica fortemente la manovra del governo Meloni a proposito delle risorse destinate alla sanità, sottolineando alcune delle criticità che noi denunciamo da settimane. Innanzi tutto, GIMBE evidenzia che dal 2025 si tornerà ai livelli di finanziamento pre-Covid, dimostrando che l’esecutivo non ha imparato nulla dalla lezione della pandemia. Le risorse sono scarse, perché tolte quelle dedicate al rinnovo dei contratti del personale, che sono peraltro a loro volta insufficienti, restano le briciole per risolvere tutti gli annosi problemi del comparto sanitario. Cartabellotta sottolinea anche l’aumento delle risorse destinate al privato e alle farmacie, a fronte del mancato potenziamento del Servizio sanitario nazionale. Con il risultato che vengono messe a rischio la qualità delle cure e la tenuta dei conti delle Regioni. Di fatto, per GIMBE resta solo il tentativo di risolvere le criticità attuali, peraltro in maniera insufficiente e inadeguata. Non possiamo che trovarci concordi con il Presidente Cartabellotta: una manovra che fa poco e male, molto male, sulla sanità. Un’opinione che, ormai si è capito, è condivisa da tutte le organizzazioni indipendenti e dalle istituzioni tecniche del nostro Paese. GIMBE, infatti, assesta quello che è solo l’ultimo di una serie di schiaffi, arrivati anche da Bankitalia, Ufficio parlamentare di bilancio e Corte dei Conti, a un esecutivo che al contrario si riempiva la bocca di fantomatici investimenti record in sanità. In pratica, il governo viene sbugiardato da tutti”.

Lo scrivono in una nota Senatori e Deputati del Movimento 5 Stelle in Commissione Affari Sociali.



16 novembre 2023
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy