Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 23 APRILE 2024
Studi e Analisi
segui quotidianosanita.it

Casellati: “Lo Stato ha il dovere di essere al fianco delle persone con autismo”


02 APR - “La Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo ci ricorda che nel mondo un bambino su 77 presenta un disturbo dello spettro autistico e che in Italia centinaia di migliaia di famiglie vivono ogni giorno questa sfida tra mille difficoltà e fragilità. In un Paese civile, lo Stato ha il dovere di essere al loro fianco, favorendo un completo inserimento nella società e investendo in strutture e servizi che li aiutino ad affrontare il calvario di visite e terapie spesso costose e non sempre accessibili”. Lo scrive, su Facebook, il ministro delle Riforme Elisabetta Alberti Casellati.

“Il Governo – aggiunge - ne è consapevole e sta facendo la sua parte. Insieme al ministro Alessandra Locatelli, abbiamo costituito un tavolo tecnico per redigere un testo unico che renda più semplice la vita di chi convive con la disabilità. L’obiettivo è quello di arrivare a breve a un testo che semplifichi, coordini e riordini tutte le norme vigenti in questo settore: un primo traguardo ambizioso, che avrà effetti concreti sulla vita dei cittadini e aprirà la strada a ulteriori, incisivi interventi”.


02 aprile 2024
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy