Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 15 GIUGNO 2024
Studi e Analisi
segui quotidianosanita.it

Malattie circolatorie. Prima causa di morte per gli over 65. Italia sotto la media Ue


Il risultato è stato fortemente influenzato dall’età, con un tasso per quelli di 65 anni o più di 1.586 decessi ogni 100.000 abitanti sopra i 65 anni, mentre il tasso per quelli sotto i 65 anni era di 42. L'Italia si trova al di sotto della media UE. Anche se, a livello regionale, Campania (356,22) e Calabria (346,38) superano entrambe la media europea di 343 decessi ogni 100.000 persone.

20 MAG -

Nel 2021, il tasso di mortalità standardizzato dell’UE dovuto a malattie del sistema circolatorio era di 343 decessi ogni 100.000 persone. Il risultato è stato fortemente influenzato dall’età, con un tasso per quelli di 65 anni o più di 1.586 decessi ogni 100.000 abitanti sopra i 65 anni, mentre il tasso per quelli sotto i 65 anni era di 42.

Il tasso nei maschi era significativamente più alto che nelle femmine. Ciò è stato osservato in entrambe le fasce d'età: 64 per i maschi e 21 per le femmine sotto i 65 anni, e 1.849 per i maschi e 1.393 per le femmine di 65 anni e oltre. A livello regionale, i tassi più elevati di morte per malattie del sistema circolatorio sono stati registrati in 5 regioni bulgare: Severozapaden (1 332), Severen tsentralen (1 273), Yugoiztochen (1 240), Yuzhen tsentralen (1 204) e Severoiztochen ( 1 147). I valori più bassi sono stati segnalati in 4 regioni francesi e 1 regione spagnola: Île de France (141), Rodano-Alpi (153), Provenza-Alpi-Costa Azzurra (154), Communidad de Madrid (158) e Midi-Pirenei (164).

L'Italia si trova al di sotto della media UE. Anche se, a livello regionale, Campania (356,22) e Calabria (346,38) superano entrambe la media europea di 343 decessi ogni 100.000 persone.



20 maggio 2024
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Studi e Analisi

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy