Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 23 SETTEMBRE 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

Premio Cavazza. Lorella Salce premiata per la campagna di comunicazione sui sarcomi

La giornalista e capo ufficio stampa dell’Ifo di Roma ha ricevuto oggi il riconoscimento speciale dedicato al fondatore del Gruppo Sigma-Tau, inserito all’interno del Premio Giornalistico Omar indetto da Osservatorio Malattie Rare e dedicato al tema “Ricerca e innovazione: dal laboratorio al malato raro”.

27 FEB - Lorella Salce, giornalista e capo ufficio stampa dell’Ifo (Istituti Fisioterapici Ospedalieri Regina Elena di Roma) sarà premiata oggi per la campagna di comunicazione a 360° indirizzata alla conoscenza dei sarcomi, patologie tumorali rare ma molto aggressive. Il riconoscimento è quello offerto da Fondazione Sigma-Tau con un premio speciale intitolato a Claudio Cavazza, fondatore del Gruppo Sigma-Tau, e inserito all’interno del Premio Giornalistico Omar indetto da Osservatorio Malattie Rare. Si tratta di un premio dedicato al tema “Ricerca e innovazione: dal laboratorio al malato raro”. Del resto, ricorda una nota dell’azienda, “l'innovazione ha sempre contraddistinto il gruppo Sigma Tau: ricordiamo che la carnitina nel trattamento delle “deficienze specifiche” è stato il 2° prodotto nella storia ad ottenere una designazione di orphan drug”.

A Lorella Salce andrà un riconoscimento in denaro pari a circa duemila euro più l’ammontare di circa millecinquecento euro da destinare in un percorso formativo a scelta sulle Malattie rare


La campagna di comunicazione premiata si è tenuta nel 2013 ed in particolare attraverso la 2° edizione della Mostra “Luna Maggi”, intitolata ad una bambina non sopravvissuta a una rara forma tumorale, realizzata con i disegni di compagni e alunni dell’I.C. Frignani di Roma. L’occasione è stata utilizzata per presentare le attività clinico-scientifiche, nonché di umanizzazione delle cure e di modello di dialogo con realtà istituzionali del territorio come scuola, municipio, associazioni di volontariato, ecc. I fondi ricavati dalla vendita dei disegni realizzati a tecnica libera e con i soggetti preferiti da Luna Maggi, animali e astronomia, sono andati a favore delle attività della Cooperativa “Ridere per Vivere” costituita da operatori “clown” che si occupano di allietare la permanenza dei ragazzi ricoverati cercando di trasformare in positivo le emozioni di paura, rabbia, etc.

“Il Premio Claudio Cavazza – ha dichiarato Alessandro Noseda, Chief Medical Officer di Global Rare Disease Business Unit del Gruppo Sigma-Tau - si distingue per originalità perché assegnato ad iniziative di comunicazione, nel campo delle MR, che sappiano abbinare l'aggiornamento tecnico-scientifico ad una corretta informazione divulgativa. Un premio che onora la memoria di Claudio Cavazza mostratosi, con il suo fare in vita, imprenditore la cui etica del lavoro ha sempre posto il paziente al centro dei propri sforzi. Ma anche un uomo e un imprenditore che scelse di perseguire ricerca ed innovazione, prerequisiti fondamentali per identificare terapie di nuova generazione e di particolare importanza per affrontare patologie complesse come le malattie ed i tumori rari”.
 

27 febbraio 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy