Quotidiano on line
di informazione sanitaria
18 NOVEMBRE 2018
Cronache
segui quotidianosanita.it

Usa. I Democratici conquistano la Camera. I Repubblicani allargano la maggioranza al Senato. Per il 41% degli elettori la sanità il tema più importante delle Midterm

Alla Camera, nell’unica elezione a livello nazionale, i Democratici dovrebbero ottenere circa 230 seggi, contro i circa 200 dei Repubblicani, guadagnando seggi in posti in cui nel 2016 erano stati sconfitti da Trump, dal Midwest al Sud. Al Senato, dove si votava solo in un terzo degli Stati, i Repubblicani allargano la loro maggioranza. Da sondaggi ed exit poll è stato certificato l'importante ruolo svolto dalla sanità per l'esito di queste Midterm 2018.

07 NOV - Dopo 8 anni i Democratici riconquistano il controllo della Camera, ma i repubblicani allargano la loro maggioranza al Senato. Questo il verdetto delle Midterm 2018, di fatto il primo referendum nazionale sulla presidenza di Donald Trump. C'è da dire che quella alla Camera era l’unica vera elezione a livello nazionale. L’unica aperta a tutti i cittadini americani, collegio per collegio. I Democratici dovrebbero ottenere circa 230 seggi (ne controllavano 193), contro i circa 200 dei Repubblicani (che ne controllavano 235), e hanno guadagnato seggi in posti in cui nel 2016 erano stati sconfitti da Trump, dal Midwest al Sud.
 
Al Senato, come dicevamo, i Repubblicani hanno esteso la loro maggioranza. Ma qui si votava solo in un terzo degli stati americani. Il mandato dei senatori dura sei anni, e il Senato si rinnova per un terzo ogni due anni. Il voto si è svolto tra l'altro in stati tendenzialmente più conservatori della media del paese. 
 
Un exit poll della Cnn ha indicato fin da ieri seta come, per il 41% degli elettori, la sanità abbia rappresentato il tema più importante di queste Midterm 2018, seguita da immigrazione al 23%, economia 21% e armi 11%.
 
Un risultato confermato anche da un'indagine di Statista che ha messo in rilievo come, tra le priorità degli elettori americani: Russia Gate e cambiamento climatico abbiano interessato quasi solo elettori democratici. Mentre sanità, immigrazione, economia e tasse hanno rappresentato temi di interesse bipartisan, ed in particolare proprio la sanità è stato tra i temi di maggior rilievo, insieme a quello migranti, per i Democratici.
 

 

A conferma di questi dati, la speaker democratica, Nancy Pelosi, nel commentare l'affermazione dei democratici alla Camera ha parlato di un "nuovo giorno per l'America". "La vittoria di oggi - ha sottolineato Pelosi - è qualcosa che va oltre a Democratici e Repubblicani. Riguarda il ripristino della Costituzione, un maggiore controllo e il bilanciamento dei poteri per l'amministrazione Trump. Si tratta di fermare il Gop e l'assalto di Mitch McConnell (leader della maggioranza repubblicana al Senato) su Medicare e Medicaid, per garantire un'assistenza sanitaria a prezzi accessibili per milioni di americani, soprattuto per quelli affetti da patologie croniche".
 
Giovanni Rodriquez

07 novembre 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy