Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 20 SETTEMBRE 2017
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Epatite C. Gelli (Pd): “Bene Aifa, non più giustificabili prezzi troppo alti per farmaci”

Questo il commento del responsabile sanità del Pd alle dichiarazioni del Dg Aifa, Mario Melazzini, sull'ultimatum a Gilead in merito alle trattative per il rinnovo delle forniture di Sovaldi e Harvoni. "Auspicando che l'Ente regolatorio riesca ad ottenere un accordo con la Gilead a queste condizioni, a quel punto sarebbe doveroso immaginare l'avvio di un vero e proprio Piano nazionale finalizzato alla completa eradicazione di questa patologia".

18 FEB - "Accolgo con molto interesse la presa di posizione del Dg Aifa Mario Melazzini nei confronti della Gilead in vista delle imminenti trattative per il rinnovo delle forniture di Sovaldi e Harvoni, i due farmaci indicati per il trattamento di tutti i genotipi dell’epatite C. Ad oggi, con l'ingresso nel mercato di altri medicinali atti a contrastare questa patologia, credo si possa dire che non sono più giustificabili prezzi ben più alti come quelli pagati dal nostro Paese negli ultimi anni". Questo il commento del responsabile sanità del Pd, Federico Gelli.
 
"Auspicando che l'Ente regolatorio riesca ad ottenere un accordo con la Gilead a queste condizioni, a quel punto sarebbe doveroso immaginare l'avvio di un vero e proprio Piano nazionale finalizzato alla completa eradicazione di questa patologia. In questo modo potremmo, da un lato permettere le cure a tutti i pazienti affetti da Epatite C eliminando le attuali barriere per l'accesso alle nuove terapie, e dall'altro l'azienda potrà in ogni caso continuare a far profitti sugli aumentati volumi di vendita", conclude Gelli.

18 febbraio 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy