Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 12 AGOSTO 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Operatori socio-sanitari. Guidolin (M5S): “Ddl per inserirli tra categorie con diritto al trattamento pensionistico anticipato”


"Complice la tipologia del lavoro svolto e la gravosità dei turni, il prolungamento della permanenza nel settore provoca malattie professionali tali da rendere gli operatori in questione parzialmente o totalmente inidonei allo svolgimento delle proprie mansioni. Con il mio ddl, anche questa categoria di lavoratori viene inclusa tra quelle attività qualificate come usuranti". Questo l'obiettivo del provvedimento presentato dalla senatrice 5 stelle della Commissione Lavoro. IL TESTO

29 NOV - "Ho presentato un disegno di legge al Senato per dare più diritti agli Operatori socio-sanitari, cioè quei circa 200mila lavoratori che ricoprono un ruolo fondamentale per i cittadini perché possiedono la formazione per soddisfare i loro bisogni primari in contesti sociali e sanitari". Così in una nota Barbara Guidolin, senatrice del MoVimento 5 Stelle membro della Commissione Lavoro. Il testo è ancora in attesa di essere incardinato presso la commissione competente.
 
"Chiunque si sia trovato in una condizione di fragilità, anche temporanea, è ben consapevole dell'importanza di essere accudito con professionalità - e ciò riguarda anche le essenziali e fondamentali prestazioni di base - considerate elementari, e, così, troppo spesso ingiustamente sottovalutate. Nonostante ci sia una crescente richiesta visto il progressivo processo di invecchiamento della popolazione - aggiunge Guidolin -, negli ultimi anni questa figura professionale ha mutato profondamente la sua natura anche a causa del perdurare della crisi economica ed occupazionale generale. Il risultato? Complice la tipologia del lavoro svolto e la gravosità dei turni, il prolungamento della permanenza nel settore provoca malattie professionali tali da rendere gli operatori in questione parzialmente o totalmente inidonei allo svolgimento delle proprie mansioni. Con il mio ddl, anche questa categoria di lavoratori viene inclusa tra quelle attività qualificate come usuranti, potendo così esercitare il diritto per l'accesso al trattamento pensionistico anticipato", conclude la senatrice del M5s.

 
Il disegno di legge si compone di due articoli.
 
In particolare, l'articolo 1 del presente disegno di legge modifica l'articolo 1, comma 1, del citato decreto legislativo n. 67 del 2011, inserendo tra le categorie che possono esercitare il diritto per l'accesso al trattamento pensionistico anticipato anche gli operatori socio sanitari.
 
L'articolo 2 provvede alla copertura finanziaria a valere sull'apposito fondo previsto dall'articolo 1, comma 3, lettera f), della legge 24 dicembre 2007, n. 247, e successive modificazioni.
 
 

29 novembre 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy