Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 12 NOVEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Fsn. Via libera del Cipe al Riparto 2011. Per la sanità 106,1 miliardi di euro

Integrato dopo la manovra estiva, il riparto è stato approvato dal Cipe il 20 gennaio. Sul piatto ci sono 104,7 mld per il finanziamento del Ssn e 1,4 miliardi di euro per le risorse vincolate agli obiettivi di Psn. I provvedimenti entreranno in vigore solo dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

24 GEN - Via libera del Cipe al nuovo riparto sul Fsn 2011 e alle quote vincolate agli obiettivi di Psn, rivisti e corretti dopo le modifiche apportate dalla manovra estiva del luglio 2011 (legge 111/2011). Sul piatto per la sanità ci sono 104,7 miliardi di euro destinati al finanziamento del Servizio sanitario nazionale per il 2011 (come già approvato nel corso della Conferenza Stato-Regioni del 21 dicembre) e 1,4 miliardi di euro di risorse vincolate a progetti specifici per obiettivi prioritari e di rilievo nazionale del Ssn per il 2011, anche questi approvati dalla Conferenza Stato-Regioni. 
I provvedimenti entreranno in vigore solo dopo la loro pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Per il riparto del Fsn un primo via libera era già scattato il 27 luglio del 2011, ma a causa degli aggiustamenti apportati dalla manovra estiva convertita in legge 111/2011 - che ha assegnato alle Regioni 105 milioni per la copertura della mancata applicazione della quota fissa dei ticket sulla specialistica - il Ministero ha dovuto apportare le necessarie integrazioni. Variazioni approvate dalla Conferenza Stato Regioni di fine anno e approvate ora dal Cipe.

Ma non solo, dal Comitato è arrivato anche il semaforo verde alle somme collegate al riparto del fondo e vincolate agli obiettivi di Psn: 1,4 mln di euro il cui 70% sarà ripartito subito tra le Regioni e il restante 30% solo dopo che saranno arrivate le verifiche sull'effettiva attuazione dei progetti finanziati.

24 gennaio 2012
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy