Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 07 FEBBRAIO 2023
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Vaccini. Gelli (Pd): “Legge Lorenzin produce primi effetti. Serve fare di più su morbillo”


"Destano però ancora preoccupazione i dati riguardanti il morbillo, dal momento che, sebbene tutte le Regioni (tranne la PA di Bolzano) siano sopra il 90%, nessuna sia ancora riuscita superato la soglia del 95%. E' dunque assolutamente necessario non abbassare la guardia e non pensare di cancellare in Parlamento tutto il lavoro portato avanti in questi ultimi due anni", commenta l'esponente dem.

23 LUG - "La legge Lorenzin sull'obbligo vaccinale sta dando i suoi frutti. Le coperture continuano a crescere ed in 15 Regioni viene raggiunta la soglia di sicurezza del 15% per l'esavalente. Destano però ancora preoccupazione i dati riguardanti il morbillo, dal momento che, sebbene tutte le Regioni (tranne la PA di Bolzano) siano sopra il 90%, nessuna sia ancora riuscita superato la soglia del 95%. E' dunque assolutamente necessario non abbassare la guardia e non pensare di cancellare in Parlamento tutto il lavoro portato avanti in questi ultimi due anni".
 
Così Federico Gelli (Pd) commenta i dati sulle coperture vaccinali diffusi dal Ministero della Salute. 

23 luglio 2019
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy