Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 09 DICEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

G20 Sanità. Speranza in Giappone: “Tutela salute individuo è alla base della nostra Costituzione”

Il Ministro della Salute a Okayama alla sua prima uscita in un consesso internazionale ha ricordato i valori base su cui si fonda il nostro Ssn. “Il governo italiano difenderà il principio di universalità del nostro servizio nazionale e a tal fine ha investito sulla Sanità nuove ingenti risorse nell'ultima manovra di bilancio”.

19 OTT - "La tutela della salute dell’individuo, con la previsione di una copertura sanitaria universale, 'senza lasciare nessuno indietro' trova fondamento nella Costituzione italiana che stabilisce che "la Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività. Il governo italiano difenderà il principio di universalità del nostro servizio nazionale e a tal fine ha investito sulla Sanità nuove ingenti risorse nell'ultima manovra di bilancio". Lo ha dichiarato il Ministro della Salute, Roberto Speranza, intervenendo al G20 dei ministri della Sanità in corso di svolgimento a Okayama in Giappone durante la prima sessione di lavoro dedicata al 'Raggiungimento della Copertura Sanitaria universale'.

Nel pomeriggio il G20 della Salute ha affrontato il tema dell'invecchiamento attivo della popolazione. Nel suo intervento Speranza ha sottolineato come l'Italia abbia già adottato "una strategia globale che mira all'impegno condiviso e collaborativo di tutti i settori della società e del sistema sanitario per azioni di prevenzione e cura delle malattie. In questo contesto il nostro Paese considera prioritaria l’attenzione da rivolgere alla demenza”.


 
 
 

19 ottobre 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy