Quotidiano on line
di informazione sanitaria
27 NOVEMBRE 2022
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Roma. Al Campus Bio-Medico occupati il 95% dei laureati entro tre anni


Rispetto alla media nazionale sono circa 14 occupati in più (dato nazionale: 81,1 per cento) e nove disoccupati in meno (dato nazionale: 12,7 per cento) ogni 100 laureati (fonte: Almalaurea per l’anno 2013). Ancor più evidente la forbice tra i numeri del Campus Bio-Medico e il tasso di disoccupazione ISTAT per i laureati tra 25 e 34 anni, pari al 17 per cento (-13,3 punti).

04 DIC - Solo il 3,7 per cento dei laureati del Campus Bio-Medico ancora in cerca di occupazione a tre anni dalla fine degli studi: nove punti in meno rispetto alla media nazionale (12,7 per cento) e oltre 13 in meno rispetto a dato Istat su disoccupazione laureati tra 25 e 34 anni (17 per cento).
 
I dati relativi al tasso di occupazione dei laureati del Campus Bio-Medico a tre anni dalla fine degli studi sembrano dargli ragione: 95,2 per cento, con il 3,7 per cento ancora in cerca di occupazione. Rispetto alla media nazionale sono circa 14 occupati in più (dato nazionale: 81,1 per cento) e nove disoccupati in meno (dato nazionale: 12,7 per cento) ogni 100 laureati (fonte: Almalaurea per l’anno 2013). Ancor più evidente la forbice tra i numeri del Campus Bio-Medico e il tasso di disoccupazione ISTAT per i laureati tra 25 e 34 anni, pari al 17 per cento (-13,3 punti). Scendendo nel dettaglio, il 95,8 per cento dei neo-medici e il 94,3 per cento dei laureati in Ingegneria del Campus Bio-Medico di Roma risulta occupato a tre anni dalla discussione della Tesi.
 
L’Ateneo, che dispone di otto Corsi di Laurea suddivisi nelle Facoltà di Medicina e Chirurgia e Ingegneria, ha registrato una crescita nel numero degli studenti, dal 2008, pari al 57 per cento e sfiora oggi quota 2mila (1.935). La metà dei frequentanti sono fuori sede, il 72 per cento si laurea in corso e il rapporto tra docenti strutturati e studenti è pari a 1/15. 
 
Altro accenno alla crescita del Campus Bio-Medico, infine, riguarda l’accreditamento internazionale alla Joint Commission International e ricordando la recente firma del Protocollo d’Intesa con la Regione Lazio, che prevede tra l’altro l’avvio del Pronto Soccorso alla fine del 2016.

04 dicembre 2014
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy