Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 23 LUGLIO 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Smi incontra Faraone: “Potenziare il 118 e l’assistenza h24”

Dare un futuro ai giovani medici, chiudendo la stagione del precariato. Rifiutare il modello H16 e fare più investimenti per 118 e guardia medica. Questi alcuni dei temi affrontati dallo Smi in un incontro con il sottosegretario alla Salute, Davide Faraone.

02 MAR - Garantire la continuità dell'assistenza h24, potenziando la guardia medica, il 118 e mettendo in rete tutte le professionalità che operano sul territorio. È di questo che hanno discusso, ieri sera, 1 marzo, Pina Onotri, segretario generale Smi e Paolo Carollo, segretario regionale Smi-Sicilia, in un incontro con il sottosegretario alla Salute, Davide Faraone.
 
Alla fine della riunione Pina Onotri ha ricordato l’importanza di “difendere la ricchezza e peculiarità della medicina generale e del territorio dagli assalti delle aziende e delle regioni, per quanto riguarda l'imposizione di modelli organizzativi inefficaci e burocratici. Opposizione netta quindi alla cosiddetta h16".
 
"La premessa - ha aggiunto - è però prevedere risorse adeguate, chiudendo così la stagione dei tagli, della precarietà, dei blocchi contrattuali, dei salari e del turn over, ma soprattutto pianificando correttamente il futuro. È necessaria una programmazione del fabbisogno di medici, con un criterio di accesso e formazione meritocratici e giusti, cominciando dal concorso unico nazionale e dall'equiparazione tra formazione specifica in mg e specializzazioni. Quindi - ha spiegato - è strategico puntare sul ruolo unico, agganciato al tempo pieno. Così avremmo una pletora medica coerente alle necessità della nostra sanità pubblica, di qualità e riducendo le sacche di precariato".

 
"Con il sottosegretario - ha concluso Onotri - speriamo di poter avere ulteriori momenti di dialogo per dare gambe a questa grande riforma della sanità. Il primo appuntamento è stato interessante e proficuo".

 

02 marzo 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy