Quotidiano on line
di informazione sanitaria
17 DICEMBRE 2017
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Presente e futuro degli psicologi. Al via gli “Expert Meeting” organizzati da Enpap e Ordini professionali

Lo scopo è quello di avviare un processo condiviso di riconoscimento della specificità della professione di Psicologo per ridefinire e comunicare le competenze che gli Psicologi mettono a disposizione delle persone e della collettività per incrementarne il benessere, supportarne la capacità di fronteggiare il cambiamento, migliorarne la qualità di vita

06 DIC - Enpap (Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza per gli Psicologi) annuncia l’avvio di “Expert Meeting”, un gruppo di lavoro che prevede vari incontri tra panel di “esperti”, realizzati e organizzati dall’Ente di Previdenza e da alcuni Ordini regionali degli Psicologi (Lazio, Piemonte e Marche), per definire con precisione le competenze che caratterizzano oggi la professione dello Psicologo e che le permettono di rispondere adeguatamente ai bisogni emergenti nella condizione contemporanea.

Il presidente Enpap, Felice Torricelli, spiega che, “a quasi 30 anni dalla Legge istitutiva della professione di Psicologo (Legge n. 56 del 1989), c’è la necessità di chiarire e declinare nel tempo attuale le sfere di competenza dello Psicologo, anche leggendole in relazione ai mutamenti socio-economici di questi anni”.

“La Legge – prosegue Torricelli - riserva allo Psicologo, oltre all’attività di Psicoterapia (assieme ai Medici) anche attività di prevenzione, diagnosi, abilitazione, riabilitazione e sostegno in  ambito psicologico. Le nuove conoscenze scientifiche e i cambiamenti sociali accumulatisi in questi trent’anni fanno si che soprattutto queste attività debbano essere oggi ricodificate, in relazione ai mutati bisogni delle persone, dei gruppi e delle comunità. Questa necessità si fa ancora più marcata con il recente proporsi di pseudo-professioni (non regolamentate, prive di statuto scientifico e dalla deontologia incerta) che si approcciano ai cittadini proponendo servizi spesso sovrapponibili a quelli tipici degli Psicologi senza le garanzie di competenza, scientificità ed eticità che caratterizzano, anche per legge, questi professionisti”, conclude il presidente Enpap.

Lo scopo di Expert Meeting, il cui primo incontro si è già svolto a Roma ai primi di dicembre 2017, è proprio quello di avviare un processo condiviso di riconoscimento della specificità della professione di Psicologo - che parta dalla comunità professionale degli oltre 100.000 iscritti all’Albo e coinvolga le committenze civili, professionali e istituzionali del loro lavoro - per ridefinire e comunicare le competenze che gli Psicologi mettono a disposizione delle persone e della collettività per incrementarne il benessere, supportarne la capacità di fronteggiare il cambiamento, migliorarne la qualità di vita.

Si intende fornirne una lettura delle specificità della professione che consenta, anche all’utenza, di riconoscerne le peculiarità e il valore, soprattutto in relazione ai bisogni che i cambiamenti costanti e a volte sconcertanti della struttura delle relazioni sta facendo emergere in quest’epoca, per facilitare il contatto tra i nuovi bisogni che si vanno profilando nella società e l’offerta di competenze psicologiche efficaci, fondate scientificamente ed eticamente coerenti.

I partecipanti ad Expert Meeting sono esperti in tutti i campi in cui attualmente la Psicologia trova applicazione, da quelli più tradizionali a quelli più insospettabili e innovativi. A titolo di  esempio: sistema giuridico, ausilio alle forze di polizia per selezione e gestione di interventi complessi come l’immigrazione e la selezione per i reparti, psicologia politica, disabilità ed handicap, supporto nelle malattie croniche, nel comportamento alimentare, pronto soccorso stradale e in generale comportamento stradale, organizzazione aziendale, e molti altri.

“Questa iniziativa – commenta il vicepresidente Enpap, Federico Zanon - si situa nello sforzo della nostra categoria professionale di essere al servizio dei cittadini, mantenendo attenzione ai processi sociali e ai nuovi bisogni. Ci siamo riuniti per interrogarci su cosa è diventata oggi la professione e anche per fare previsioni su quello che diventerà, in modo da essere preparati ad affrontare in maniera utile i nuovi bisogni sociali e le necessità di chi guiderà il Paese.”

Il Comitato Organizzatore di Expert Meeting è composto da: Felice Damiano Torricelli, presidente Enpap, Nicola Piccinini e Pietro Stampa, rispettivamente presidente e vicepresidente Ordine degli Psicologi del Lazio, Alessandro Lombardo, presidente Ordine degli Psicologi del Piemonte e da Luca Pierucci, presidente Ordine degli Psicologi delle Marche.

Nel Comitato dei Saggi di Expert Meeting figurano: Anna Maria Giannini, docente di Psicologia presso La Sapienza Università di Roma, Valeria La Via, psicologa psicoterapeuta specialista in Criminologia Clinica, Mario Bertini, Medico specializzato in Psicologia Clinica e Rosa Maria Paniccia, professore associato di Psicologia Clinica presso la Facoltà di Medicina e Psicologia dell’Università La Sapienza di Roma.

06 dicembre 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy