Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 22 GIUGNO 2018
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

Numeri sparati al vento

15 GIU - Gentile Direttore,
nella sanità da un bel po’ di tempo va forte lo sport su chi la spara più grossa. Il Censis: 12.200.000 italiani (gli ultimi tre zeri non li ho aggiunti io) che rinunciano alle cure perché il nostro scalcagnato Ssn non ce la fa più. Si, lo stesso che bene o male avrà pure contribuito a garantire il secondo posto in Europa per aspettativa di vita.
 
Gimbe: 22, 5 miliardi se ne vanno via ogni anno per truffe, sprechi e malagestione. Tutto condito da grande enfasi mediatica.
 
Proviamo a vederci chiaro. Partiamo dai numeri del Censis. Un’indagine europea rileva che il 67% degli italiani gode di ottima salute, il 22% mediocre, l’11 cattiva o pessima. Insomma quelli che si sentono malati sono circa sette milioni. Con minori problemi sarebbero altri 15 milioni.
 
Quindi se i numeri non sono un’opinione per il Censis metà degli italiani bisognosi di cure vi rinuncia!! L’indagine europea dice anche che questi non sono più del 7%, ossia 4 milioni. Che forse è una cifra un po’ più attendibile.
 

Gimbe invece ci dovrebbe spiegare com’è possibile avere la spesa sanitaria pro capite tra le più basse dei paesi Ocse e buttare dalla finestra il 20% delle risorse. Vorrebbe dire che manager e lavoratori della sanità fanno miracoli. Ma non sono gli stessi che maramaldeggiano o gestiscono da incapaci?
 
Non è forse che lo studio del Censis l’ha finanziato un noto fondo assicurativo? Quand’è che si farà chiarezza su chi sponsorizza centri di ricerca economica sulla sanità, associazioni dei malati e compagnia cantando? Se si vuole bene a questo bistratto servizio pubblico sarà bene offrire risposte.
 
Paolo Russo

15 giugno 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy