Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 23 MAGGIO 2022
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

Asl Vco. La politica difenda il servizio odontoiatrico

di Domenico Bruno Buggè

17 SET - Gentile Direttore,
le eccellenze per sacrificio ed abnegazione sono poche in campo Odontoiatrico ma quando riguardano l’assistenza pubblica resa a soggetti diversamente abili, con servizi erogati in Ospedali territoriali pubblici, dove non tutte le specialità sono presenti, si, questa disponibilità alla comunità, senza lo scambio principale del denaro che caratterizza l’Odontoiatria di mercato, ma con il prevalente spirito deontologico del sociale socialmente sostenibile, allora bisogna menzionarla e sostenerla.

FESPA segnala la presenza oramai ventennale del servizio di Odontoiatria Chirurgica per portatori di handicap, fisici, psichici e transitori presso l’Ospedale Maggiore di Domodossola. Ospedale efficientissimo nel suo piccolo, grazie anche al supporto delle associazioni che, hanno sempre provveduto a cospicue donazioni sia di attrezzature oltre che di volontariato. Ma parliamo del sanitario che eroga le prestazioni chirurgiche di Odontoiatria presso il nosocomio di Domodossola dal 1997 .

Il Dott. Ferdinando Mingo, Medico-Chirurgo, Odontoiatra, Specialista in Chirurgia maxillo-facciale è lo Specialista Ambulatoriale interno, cioè il Medico convenzionato per 7 ore settimanali presso l’ASL del VCO che in 3 anni citiamo gennaio 2016-agosto 2019, ha effettuato 251 interventi in sala operatoria, con DRG del valore medio di 1200,00 euro.

FESPA, segnala questa eccellenza per due motivi, il primo perché l’attività convenzionata interna sul territorio dell’ASL del VCO da diversi anni è diminuita a vantaggio delle convenzioni e degli accreditamenti esterni, la tendenza è evidente, chiudere i servizi pubblici, per poi dare in gestione a società accreditate o convenzionate. L’Odontoiatria sociale ne è un esempio, lo stesso servizio che era presente anche nel nosocomio di Omegna, ora struttura convenzionata in regime di accreditamento, è diventato un costo per la gestione, prima era una risorsa .

Il secondo motivo della segnalazione FESPA è l’attività Odontoprotesica dell’ASL del VCO, servizio nato in Ossola agli inizi degli anni 90 e poi esportato in tutte le ASL della Regionale Piemonte. Questa attività negli anni è stata ridotta, riducendo il numero di ore di attività Odontoiatrica su tutto il territorio dell’ ASL del VCO e contestualmente svilendo l’attività dei Medici Specialisti Ambulatoriali interni.

La richiesta di vigilare è d’obbligo e FESPA la inoltra ,all’Assessore Regionale alla Sanità, ai Politici Regionali e Nazionale suggerendo di controllare delibere e bilanci dei Direttori Generali, affinché questi non privino, con la scusa di fare quadrare i conti, il territorio della Regione Piemonte di un servizio come quello Odontoiatrico equo, equilibrato e socialmente sostenibile.

Domenico Bruno Buggè
Federazione specialisti ambulatoriali (Fespa)

17 settembre 2019
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy