Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 17 SETTEMBRE 2019
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Sicilia. Nasce consorzio di 19 centri per cura della Sclerosi multipla

L'obiettivo è costruire un gruppo unico per portare nella regione tutte le sperimentazioni cliniche più avanzate e favorire lo sviluppo di una rete per i pazienti più gravi che non traggono più vantaggio dalle terapie farmacologiche.

28 GEN - Nasce a Catania il consorzio “Sclerosi Multipla Sicilia – Sicilian Multiple Sclerosis (SMS)” a cui afferiscono tutti i 19 centri per la diagnosi e cura della sclerosi multipla (SM) riconosciuti dalla Regione Siciliana. La nascita del consorzio è stata tenuta a battesimo nel corso dell’incontro, che si è tenuto alla clinica Neurologica del Policlinico dell’Università di Catania alla presenza dei professori Mario Zappia dell’università di Catania e Giuseppe Vita dell’università di Messina. In Sicilia i pazienti con SM sono circa 6 mila. Oltre la metà riceve trattamenti con farmaci biotecnologici che rappresentano una delle principali spese sanitarie della Regione.
 
Il Consorzio si propone di mettere a disposizione le proprie competenze tecniche e biomediche per le complesse scelte di politica sanitaria e di settore; di costituire un gruppo unico per portare in Sicilia tutte le sperimentazioni cliniche più avanzate in sviluppo per la Sclerosi multipla; di favorire lo sviluppo di una rete per i pazienti più gravi che non traggono più vantaggio dalle terapie farmacologiche e di unificare i criteri di diagnosi e terapia nell’ambio del territorio siciliano.

La prossima riunione, del neonato “gruppo”, si terrà al San Raffaele Giglio di Cefalù il prossimo 8 febbraio alle ore 11.
 
Erano presenti alla riunione istitutiva i seguenti medici:
 
Aloisio Antonina, (Osp. Civico, Palermo)
Bongiorno Iole, (Neurologia Osp. Arezzi, Ragusa) 
Bramanti Placido/Sessa Edoardo, (IRCCS Bonino Pulejo, Messina)
Buccafusca Maria/Vita Giuseppe, (Policlinico Univ., Messina)
Cappellani Antonio/Roberto Conigliaro, (ASP Siracusa)
Cottone Salvatore, (Osp. Villa Sofia, Palermo)
Gaglio Rosa Maria, (Osp. Agrigento)
Grimaldi Luigi, (Istituto Giglio, Cefalù)
Iemolo Francesco, (Osp. Vittoria)
Lo Presti Carmela, (Osp. Enna)
Maimone Davide, (Osp. Garibaldi, Catania)
Marziolo Roberto, (Osp. Cannizzaro, Catania)
Milone Sonia, (Osp. Papardo, Messina)
Patti Francesco/Zappia Mario, (Policlinico Univ., Catania)
Santoro Maria, (Osp. Papardo, Messina)
Savettieri Giovanni/Salemi Giuseppe, (Policlinico Univ., Palermo)
Sicurella Luigi, (Osp. Trapani)
Storaci Nunzio/Iacona Anna, (Infettivologia Osp. Arezzi, Ragusa)
Vecchio Michele, (Osp. S Elia, Caltanissetta)

28 gennaio 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy