Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 12 DICEMBRE 2018
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Cannabis. Non fumarla per un mese migliora la memoria

Uno studio USA ha valutato gli effetti, in un campione di adolescenti e ragazzi, dell’astinenza da fumo di cannabis per un mese. Migliora la memoria, soprattutto quella dichiarativa

04 DIC - (Reuters Health) – Non fare uso di cannabis per un mese migliora la capacità di apprendimento di adolescenti e giovani che fumano questa sostanza almeno ogni settimana. È il dato che emerge da uno studio condotto da ricercatori del Massachusetts General Hospital di Boston.
 
Lo studio
Il team guidato da Randi Melissa Schuster ha preso in esame 88 ragazzi dai 16 ai 25 anni.
I partecipanti allo studio sono stati divisi a caso in due gruppi. Uno si è astenuto dall’uso di cannabis e l’altro ha continuato. Ogni settimana sono stati analizzati i campioni di urina per verificare i livelli di tetraidrocannabinolo (THC), l’elemento psicoattivo nella cannabis.

La memoria, ma non l’attenzione, è migliorata più tra i ragazzi che si sono astenuti dalla cannabis. La memoria dichiarativa, soprattutto la codifica di nuove informazioni, è stato l’aspetto della memoria che ha più beneficiato dall’astinenza da cannabis: il gruppo che non ha fumato ha appreso più parole della controparte.

L’astinenza dalla cannabis è associata a miglioramenti nell’apprendimento verbale, che avvengono soprattutto nella prima settimana dopo l’ultimo uso.
I commenti
“Questa ricerca fornisce evidenze convincenti che adolescenti e giovani possono aumentare la loro capacità di apprendere nuove informazioni quando smettono di usare la cannabis – affermano i ricercatori – anche se non possiamo dire la stessa cosa per quanto riguarda l’aspetto dell’attenzione”.

Il principale limite dello studio è costituito dall’assenza di un gruppo di controllo di persone che non facevano uso della sostanza. Un altro limite è rappresentato dall’incapacità di determinare un momento più preciso in cui è avvenuto il miglioramento della memoria durante la prima settimana di astinenza.

Fonte: Journal of Clinical Psychiatry 2018
 

Ankur Baner

 
(Versione Italiana Quotidiano Sanità/Popular Science)

04 dicembre 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy