Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 20 SETTEMBRE 2021
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Oms: “Il 10% della popolazione mondiale potrebbe essere già stato contagiato dal Coronavirus”. Praticamente circa 780 milioni di casi a fronte dei 36 milioni “ufficiali”


“Secondo le nostre migliori stime attuali circa il 10% della popolazione mondiale potrebbe aver contratto il virus (ovvero circa 780 milioni di positivi a fronte dei poco meno di 36milioni registrati fino ad oggi). La percentuale varia a seconda del Paese, del contesto urbano o rurale, del gruppo. Ma significa principalmente che la maggior parte della popolazione mondiale sarebbe ancora a rischio. Stiamo entrando in un periodo difficile. La malattia continua a diffondersi”. La stima comunicata ieri all'Executive board dell’Oms dal direttore esecutivo del Programma per le emergenze sanitarie Mike Ryan.

06 OTT - Circa una persona su dieci potrebbe aver contratto il nuovo coronavirus, lasciando la maggior parte della popolazione ancora esposta alla malattia da Covid-19. A sottolinearlo il direttore esecutivo del Programma per le emergenze sanitarie dell’Oms Mike Ryan, intervenuto ieri in occasione del meeting dell’Executive board dell’Oms.
 
Ryan ha rimarcato che i focolai in alcune zone del sud-est asiatico si stanno espandendo e che i numeri relativi a nuovi casi e decessi sono in aumento in alcune parti in Europa e nella regione del Mediterraneo orientale.
 
“Secondo le nostre migliori stime attuali circa il 10% della popolazione mondiale potrebbe aver contratto il virus. La percentuale varia a seconda del Paese, del contesto urbano o rurale, del gruppo. Ma significa principalmente che la maggior parte della popolazione mondiale sarebbe ancora a rischio”, ha detto Ryan. “Stiamo entrando in un periodo difficile. La malattia continua a diffondersi”.
 
Tradotta in cifra assoluta la stima OMS farebbe lievitare il numero delle persone contagiate nel mondo a circa 780 milioni di casi Covid a fronte dei poco meno di 36 milioni registrati ufficialmente fino ad oggi.

06 ottobre 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy