Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 22 GIUGNO 2024
Cronache
segui quotidianosanita.it

Ordine dei Medici di Napoli su uomo arrestato con 50 kg di hashish in auto: “Non è un medico”


"Non è mai stato un iscritto dell’Ordine dei Medici. La precisazione è dovuta, visto che tutti i principali canali d’informazione locali e nazionali hanno invece attribuito a questo individuo l’appartenenza alla categoria medica". Lo rende noto presidente dell’Ordine di Napoli Silvestro Scotti, dopo aver verificato la questione a livello nazionale. 

24 FEB - "L’uomo arrestato con più di cinquanta chili di hashish e amnesia non è e non è mai stato un iscritto dell’Ordine dei Medici». Lo rende noto il presidente dell’Ordine di Napoli Silvestro Scotti, dopo aver verificato la questione a livello nazionale.
 
"La precisazione – dice Scotti – è dovuta, visto che tutti i principali canali d’informazione locali e nazionali hanno invece attribuito a questo individuo l’appartenenza alla categoria medica. Come ho detto e ribadisco, un medico che si rende colpevole di una condotta disdicevole o addirittura penalmente rilevante va punito più severamente di un comune cittadino. Allo stesso modo, però, non si può consentire a nessuno di gettare discredito sulla categoria con notizie non opportunamente verificate". 

24 febbraio 2017
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy