Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 21 FEBBRAIO 2024
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Vaiolo delle scimmie. Ministero: “Al momento confermati 71 casi. Impegnati per limitare diffusione”


Il direttore generale della Prevenzione Gianni Rezza: “È importante far si che non incrementi la sua diffusione. Per questo è necessario seguire alcune semplici raccomandazioni”.

17 GIU -

“Al momento i casi confermati di vaiolo delle scimmie nel nostro Paese sono 71. Non sono molti, ma è importante far si che non incrementi la sua diffusione. Per questo è necessario seguire alcune semplici raccomandazioni”. Lo sottolinea Gianni Rezza, direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, in un video diffuso dal ministero. “I sintomi principali - spiega - sono eruzioni cutanee, soprattutto pustole, ma anche febbre, spossatezza, dolori muscolari. In genere i sintomi sono piuttosto lievi. Si trasmette tramite contatti diretti, stretti, in particolare con lesioni cutanee o i fluidi corporei di una persona infetta, ma anche oggetti contaminati come lenzuola e vestiti. Anche da goccioline di saliva ma con un contatto molto prolungato, faccia a faccia”.

Le pustole provocate dal vaiolo delle scimmie compaiono “sulle mani, sul viso, in Europa almeno in questa fase si sono presentate in numerosi casi soprattutto sui genitali, nella zona inguinale e perianale, talvolta intorno alla bocca. Questi sintomi suggeriscono che la trasmissione sia avvenuta attraverso i rapporti sessuali. I focolai tendono ad autolimitarsi, restando circoscritti. In caso di sintomi è bene contattare il proprio medico, e se positivi seguire le indicazioni delle strutture sanitarie di riferimento”.



17 giugno 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy