Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 28 FEBBRAIO 2024
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Manovra. Alparone (Regioni): “Trovare soluzioni alternative al contributo richiesto di 350 milioni annui per il 2024-2028”


Giudicato invece in maniera positiva il recepimento dell’Accordo Governo-Regioni dello scorso 16 ottobre. "E’ un esempio di piena collaborazione istituzionale e grazie ad un proficuo confronto ci sono stati importanti riconoscimenti", ha commentato il Coordinatore della Commissione Affari finanziari della Conferenza delle Region nel corso dell’audizione alle Commissioni congiunte Bilancio di Senato e Camera.

13 NOV -

“Nella manovra è molto positivo il recepimento dell’Accordo Governo-Regioni dello scorso 16 ottobre. E’ un esempio di piena collaborazione istituzionale e grazie ad un proficuo confronto ci sono stati importanti riconoscimenti”, dichiara Marco Alparone (Coordinatore della Commissione Affari finanziari della Conferenza delle Regioni) nel corso dell’audizione sul Ddl Bilancio 2024 davanti alle Commissioni congiunte (Bilancio) di Senato e Camera.

“Si incrementano così in modo significativo – spiega Alparone - le risorse sia nella sanità che nel trasporto pubblico locale a causa dei mancati introiti dovuti al Covid nonché per gli investimenti da destinare al territorio.

E’ necessario ora trovare delle soluzioni alternative all’ulteriore contributo di finanza pubblica, pari a 350 milioni di euro per ciascuno degli anni 2024-2028, richiesto alle Regioni a statuto ordinario nella manovra, che incide pesantemente sugli equilibri dei bilanci regionali. Serve una soluzione tecnica a invarianza dei saldi per la finanza pubblica.

L’auspicio è quindi di trovare quelle sintesi che permettano lo spostamento del contributo nel campo degli investimenti per liberare così ulteriori risorse a favore dello sviluppo del Paese”.



13 novembre 2023
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy