Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 18 APRILE 2024
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Opg. Fadda: "Entro 25 giorni le Regioni presenteranno dei piani/assunzioni"


È il risultato dell’incontro tra il sottosegretario alla Salute, Paolo Fadda e gli assessori regionali. I piani riguarderanno l’utilizzo dei fondi di spesa corrente per assumere, anche nelle Regioni in piano di rientro, le figure professionali necessarie al miglioramento dei servizi sul territorio.

11 OTT - La Giornata Mondiale della Salute Mentale, celebrata ieri, non poteva che essere l’occasione giusta per un incontro tra il sottosegretario alla Salute Paolo Fadda e gli assessori regionali allo scopo di avviare un fattivo confronto sullo stato di attuazione del programma di chiusura degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari.

“Il sottosegretario – spiega una nota del ministero - ha definito la chiusura degli OPG una ‘battaglia di civiltà’ non procrastinabile, che deve essere combattuta congiuntamente dal Governo, dalle Regioni, dagli Enti Locali e dal mondo del volontariato. Ha evidenziato l’urgente necessità di realizzare contemporaneamente i percorsi di riabilitazione e reinserimento sociale delle persone oggi ancora presenti negli OPG, studiando e adottando misure alternative alla loro detenzione per continuare nell’azione di dimissione dei pazienti degli ospedali”.  

Fadda nel corso dell’incontro, ricordando le parole del Presidente Napolitano che ha definito gli ospedali psichiatrici giudiziari “un autentico orrore indegno di un paese appena civile”, ha sottolineato che per gli internati negli OPG non è previsto “né indulto né amnistia”, e che solo “un forte e continuo impegno nostro”, consentirà di sanare questa orribile e drammatica condizione; sono tra l’altro a disposizione tutte le risorse.

Il Sottosegretario ha preso l’impegno con le Regioni al fine di accelerare al massimo l’erogazione di tali finanziamenti. Ha assicurato che la  relazione che i Ministeri della Salute e della Giustizia presenteranno al Parlamento entro il 30 Novembre, sarà redatta di comune accordo con le Regioni. Tale relazione, da lui stesso definita “operazione Verità”, conterrà un’esatta fotografia dello stato di attuazione dei programmi e degli impegni futuri delle singole Regioni.

Le  Regioni, a loro volta, hanno assicurato di voler serrare i tempi accelerando sugli adempimenti necessari per la conclusione del complesso iter burocratico.
“Gli Assessori intervenuti – spiega ancora la nota del ministero - hanno fornito un quadro preciso sulla attuale situazione nelle singole Regioni e si sono impegnati a presentare al Ministero entro i prossimi 25 giorni anche i programmi inerenti l’utilizzo dei fondi di spesa corrente che permetteranno da subito anche alle Regioni che sono soggette al piano di rientro di assumere quelle figure professionali necessarie al miglioramento dei servizi sul territorio”.

Fadda ha concluso rimarcando che per raggiungere questo obiettivo è necessario che tutte le Regioni portino a termine i loro programmi. Altrimenti non tutti gli OPG potranno essere chiusi.
 

11 ottobre 2013
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy