Quotidiano on line
di informazione sanitaria
21 APRILE 2024
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Vaccini. Il j’accuse di Ricciardi (ISS): “Da Ministra dato inesatto. Situazione è ancora pericolosa”


Il presidente dell’Istituto superiore di Sanità su Radio Capital si rivolge al Ministro: “La situazione è grave e quando si attenua l’attenzione le conseguenze non sono carte bollate in Tribunale ma persone che muoiono e spesso sono bambini”. E poi sui numeri esplicitati in conferenza stampa: “Ministra Grillo ha citato un dato inesatto”.

06 LUG - Ieri non era presente alla conferenza stampa di presentazione della circolare vaccini ma l’Iss si era fatto sentire con una nota dal sapore polemico. Oggi invece, il presidente dell’Istituto, Walter Ricciardi è più duro e dai microfoni di Radio Capital ha commentato la dichiarazione della Ministra della Salute Giulia Grillo che, nell’annunciare l’attesa di un figlio aveva spiegato: “sarà mia premura farlo vaccinare, esattamente come il 96% degli italiani".
 
Secondo Ricciardi “non è un dato esatto, si vede – aggiunge – che è stata tradita dall’emozione dell’annuncio”. “La soglia di sicurezza per la copertura vaccinale è il 95%. In alcune Regioni, ma solo in alcune, è stata raggiunta questa soglia per quanto riguarda l’esavalente. La media nazionale però è del 94. Per il morbillo siamo a meno del 92. Quindi per nessuna malattia è stata raggiunta la soglia di sicurezza, a livello nazionale”. Con l’ultima legge, aggiunge Ricciardi, sono stati fatti grandi passi avanti e “la copertura è aumentata del 4,5%. E’ tanto ma non è abbastanza. La situazione non è sotto controllo, anzi la situazione è pericolosa”.
 
“Dall’inizio del 2017 – dice ancora il presidente dell’istituto Superiore di Sanità – abbiamo avuto 7 mila casi di morbillo e ci sono stati otto morti tra cui diversi bimbi. La situazione è grave e – avverte Ricciardi – quando si attenua l’attenzione le conseguenze non sono carte bollate in Tribunale ma persone che muoiono e spesso sono bambini”.
 

06 luglio 2018
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy