Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 23 MAGGIO 2024
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Rimozione vincolo esclusività per gli infermieri. Fnopi: “Nessun rischio tenuta per il SSN”


“Collocarla al 2025 non intacca l’importanza della norma: gli infermieri sapranno dimostrare che può essere definitivamente cancellata”, così in una nota la Federazione degli Ordini degli infermieri commentando la pubblicazione in Gazzetta del decreto legge che ha previsto lo sblocco dell'incompatibilità.

01 APR -

La Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche (FNOPI) “prende atto della versione pubblicata in Gazzetta Ufficiale del DL 34/2023 in cui resta ferma l’abolizione dell’esclusività per il personale sanitario, pur collocandola a fine 2025”, così in una nota la Fnopi.

“Una modifica - si legge - dettata sicuramente dal timore che il Ssn possa andare in difficoltà con un eccesso di libera professione e quindi con la volontà di tenerla sotto osservazione e sotto controllo per i prossimi due anni”.

Un timore però che, per la FNOPI, “non deve bloccare la norma e che, anzi, deve aprire un serio dibattito sulle dotazioni organiche. Si pensi ad esempio al massiccio ricorso del lavoro straordinario da parte degli infermieri dipendenti: in media circa 150 ore ciascuno, secondo l’elaborazione dei dati contenuti nel Conto annuale della Ragioneria generale dello Stato”.

“Quindi la tenuta del Servizio sanitario nazionale - sottolineano ancora gli infermieri - va garantita con un numero congruo di organici e non con la limitazione della libera professione che gli infermieri possono svolgere per mettere al servizio della comunità e del Ssn le loro competenze più avanzate”.


"Rileviamo per assurdo che se questo fosse il timore principale, dimostra una volta di più che il Servizio sanitario nazionale è sorretto dagli infermieri che lavorano ben oltre il loro normale orario contrattuale", conclude la FNOPI.



01 aprile 2023
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy