Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 17 APRILE 2024
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Contratto medici. Aran: “Restano aperte alcune questioni che riguardano l’orario di lavoro, la pronta disponibilità, le guardie e alcune indennità economiche”


Naddeo: “Impegno per sciogliere gli ultimi nodi prima delle ferie. L’obiettivo di tutti è arrivare alla firma con un testo il più possibile condiviso e vantaggioso per la categoria, auspicabilmente prima della pausa estiva”. La prossima doppia convocazione per i sindacati rappresentativi è fissata al 25 e 26 luglio

18 LUG -

Si è conclusa all’Aran la lunga “due giorni” di contrattazione no stop con i sindacati per cercare di sciogliere gli ultimi nodi e arrivare alla firma per il rinnovo del contratto collettivo nazionale della dirigenza medica e sanitaria triennio 2019-21. “La prossima doppia convocazione per i sindacati rappresentativi è fissata al 25 e 26 luglio - sottolinea in una nota il presidente Aran, Antonio Naddeo, al termine della riunione di oggi - Restano aperte alcune questioni che riguardano l’orario di lavoro, la pronta disponibilità, le guardie e alcune indennità economiche.

L’obiettivo di tutti è arrivare alla firma con un testo il più possibile condiviso e vantaggioso per la categoria, auspicabilmente prima della pausa estiva”.



18 luglio 2023
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy