Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 21 GIUGNO 2024
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Lauree magistrali professioni sanitarie: sono 3.719 i posti a bando per le 37 Università, in aumento del 16%

di Angelo Mastrillo

Fra le Regioni, quelle che hanno chiesto di più, ad esempio per la prima classe Infermieristica e Ostetrica, sono l’Emilia Romagna con 1.675 e il Lazio con 2.640 sul totale nazionale di 6.414.

27 LUG -

Pubblicato ieri 26 dal Ministero dell’Università il Decreto di posti per i Corsi di laurea per le 4 classi di laurea magistrale delle professioni sanitarie.

In totale i posti a bando sono 3.719, aumentati di 525, pari al 16% rispetto ai 3.194 dello scorso anno. E sono parecchio inferiori ai fabbisogni formativi di 10.248 indicati il 21 giugno scorso dalla Conferenza Stato-Regioni.

Fra le Regioni, quelle che hanno chiesto di più, ad esempio per la prima classe Infermieristica e Ostetrica, sono l’Emilia Romagna con 1.675 e il Lazio con 2.640 sul totale nazionale di 6.414.

Le Università sedi di corso sono aumentate da 36 a 37 per Infermieristica -Ostetrica, con l’unica nuova attivazione di Foggia, mentre si conferma Roma Sapienza con 138 posti come il numero maggiore a livello nazionale. L’aumento dei corsi riguarda anche le altre classi: da 21 a 24 per la Riabilitazione, da 14 a 15 per la classe Tecnica Diagnostica, da 5 a 6 per Tecnica Assistenziale e da 11 a 13 per la classe della Prevenzione.,

L’attivazione dei corsi giunge ora al ventesimo anno, essendo partita nell’ anno accademico 2004-05 con solo 1.069 posti a bando, con l’attuale aumento del 248%, oltre il triplo

Gli esami di ammissione nelle 34 Università statali si svolgeranno il 28 settembre, come da Decreto del 24 luglio, e si ipotizza che le domande di ammissione potrebbero essere come lo scorso anno circa 14.600 che, rispetto ai 3.194 posti a bando determinarono un rapporto di 4,6 domande per 1 posto, (vedasi tab. 35 del Report 2022).

Il rapporto maggiore domande su posto riguardò lo scorso anno Infermieristica con 7, per 11.583 domande su 1.644 posti a bando. Mentre per le altre classi si rilevò un rapporto minore: 2,4 per la Riabilitazione con 1.641 domande su 695 posti, seguita da 2,1 della classe tecnico assistenziale, 195 su 93; quindi 2 della classe della Prevenzione, 510 su 250, e infine rapporto di 1,3 per la classe tecnico diagnostica con 666 domande su 512 posti.

Infine, al totale dei 3.719 posti si aggiungono i 115 posti per gli studenti extra UE che - se non coperti da questi - come spesso accade, passano quindi ai comunitari, arrivando ad un complessivo di 3.834 posti.

Angelo Mastrillo



27 luglio 2023
© Riproduzione riservata

Allegati:

spacer Tabella

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy