Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 17 APRILE 2024
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Fofi Week #11 sull'attività di vigilanza sulle farmacie. Mandelli: “Sono una preziosa occasione di confronto per migliorare”


La vigilanza sulla conduzione professionale delle farmacie di comunità ha come obiettivo la garanzia della qualità̀ e della continuità̀ della prestazione farmaceutica, ed è realizzata dalle ATS per mezzo di una Commissione ispettiva, la cui composizione è stabilita dalla normativa regionale

04 DIC - “Abbiamo presentato in questi giorni il report sull'attività delle commissioni ispettive in Lombardia e vorrei parlarvi oggi di questa importante fase della nostra professione. Il momento in cui il farmacista collega dell'Asl con i farmacisti dell'Ordine vengono nelle farmacie per la fase ispettiva routinaria, quella a cui tutte le farmacie si sottopongono entro due anni. È un momento importante nel quale c'è un grande possibilità di aumentare la capacità di dialogo per migliorare l'attività delle farmacie”. A spiegarlo è il presidente della Fofi, Andrea Mandelli, nel consueto appuntamento con Fofi Week su Fofi Live, la piattaforma informativa dedicata al mondo della professione del farmacista.

“Questo incontro - prosegue Mandelli - fa sì che la professione possa migliorare e trarre spunti per poter essere ancora più all'altezza della sfida che in questi anni abbiamo vissuto. In Lombardia abbiamo fatto un esperimento importante, accettando la sfida della competitività e la sfida dell'eccellenza. Il 95% delle farmacie ispezionate non ha avuto nessun rilievo durante la fase del confronto con i colleghi durante le ispezioni. Questo credo sia un fatto importante, un fatto che rende merito ai colleghi delle Asl, ai colleghi che affiancano i colleghi delle altre ispezioni, ma anche, ovviamente ai farmacisti che operano con correttezza sul territorio”. Secondo l’analisi elaborata dall’Università di Milano sui dati forniti dalle ATS (Agenzie di Tutela della Salute), nel 2022, il 95% delle ispezioni si è infatti concluso con esito favorevole senza condizioni. Le verifiche hanno interessato circa 10mila farmacisti di comunità che esercitano la professione nelle oltre 3.200 farmacie sul territorio regionale.

La vigilanza sulla conduzione professionale delle farmacie di comunità - che comprende ispezioni preventive, ordinarie e straordinarie, così come previsto dal Testo Unico delle Leggi Sanitarie - ha come obiettivo la garanzia della qualità e della continuità della prestazione farmaceutica, ed è realizzata dalle ATS per mezzo di una Commissione ispettiva, la cui composizione è stabilita dalla normativa regionale.



04 dicembre 2023
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy