Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 23 APRILE 2024
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Verso gli Stati Generali delle Società medico-scientifiche. Gesualdo (Fism): “Obiettivo sviluppare cooperazione”


L’evento si svolgerà a Roma il 27 e 28 marzo e sarà il primo di 4 appuntamenti che condurranno a fine anno agli Stati Generali. “L’obiettivo della prima tappa è quello di arrivare attraverso la multidisciplinarietà alla prescrizione unica attraverso la formulazione con il supporto delle Società Scientifiche federate, dei patient journey, specifici per patologia”.

26 MAR -

La Federazione delle Società Medico-Scientifiche Italiane (FISM) e tutti gli stakeholder (Istituzioni, Associazioni di pazienti, Aziende del farmaco, Partner tecnologici), si incontrano il 27 e 28 Marzo a Roma nella storica sede dell’Acquario Romano per la prima tappa del percorso che porterà a fine anno agli Stati Generali

FISM. “Obiettivo degli Stati Generali - ha dichiarato il Presidente di FISM Loreto Gesualdo - è quello di sviluppare modalità di cooperazione e partecipazione per affrontare sfide sempre più complesse per il nostro Servizio Sanitario Nazionale (SSN). Attraverso quattro tappe, pensiamo di avviare una fattiva collaborazione per evitare inutili sprechi e qualificare i professionisti per una cooperazione sinergica con le Istituzioni, i Pazienti, Farmindustria e le Società Scientifiche.

“L’obiettivo della prima tappa è quello di arrivare attraverso la multidisciplinarietà alla prescrizione unica – aggiunge Gesualdo- attraverso la formulazione con il supporto delle Società Scientifiche federate, dei patient journey, specifici per patologia. La riconciliazione terapeutica non avverrà più a posteriori, ma saranno tutti gli specialisti coinvolti nella cura del paziente a redigere una sola prescrizione, in accordo con il medico di famiglia. Da questa iniziativa trarrà beneficio il paziente, innanzitutto, che non sarà costretto a spostarsi tra diversi ambulatori e, soprattutto, il SSN, che vedrà ridursi sprechi e limitare eventuali eventi avversi”.

L’evento, moderato da Annalisa Manduca, entrerà nel vivo dell’argomento “Ecosistema digitale”, saranno presentati e discussi i “Patient Journey” relativi a mieloma multiplo, alla malattia di Fabry (come prototipo delle malattie rare), al diabete con comorbidità cardio- metabolico-renali.

La FISM celebra quest’anno i 40 anni della sua costituzione, gli Stati Generali rappresentano un momento non solo di commemorazione, ma anche di riflessione per fare il punto sul ruolo delle Società Scientifiche nella filiera della salute. La propensione all’utilizzo del digitale, la sostenibilità delle nuove tecnologie, l’approccio multidisciplinare possono migliorare il rapporto medico-paziente, e facilitare il cosiddetto “fare sistema”. Bisogna uscire dal proprio perimetro – esorta Francesco Macrì, Segretario nazionale FISM- e fare squadra. Ognuno deve giocare il proprio ruolo.

Annamaria Colao, Consigliere FISM, ritiene che “i cittadini devono convincersi che la salute si costruisce giorno per giorno con la prevenzione, le Istituzioni devono garantire equo accesso alle cure, i professionisti devono sviluppare e certificare le proprie competenze, le associazioni devono farsi portavoce dei bisogni inevasi dei pazienti. Solo questa sinergia può salvare il nostro SSN”.

Si terrà un pre-meeting organizzato in collaborazione tra FISM e Gimbe per discutere con i Presidenti delle Società Scientifiche di Linee Guida e Buone Pratiche Assistenziali. Partecipano Nino Cartabellotta, Presidente GIMBE, Nicoletta Gandolfo, Delegato tavolo Best Practice presso Istituto Superiore di Sanità (ISS), Loreto Gesualdo, Presidente FISM.



26 marzo 2024
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy