Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 28 MAGGIO 2022
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Usa. Anche i portatori di pacemaker potranno fare la risonanza


Via libera dell’Fda americana a un pacemaker di nuova generazione per prevenire i rischi che in genere rendono controindicato l’utilizzo della risonanza nei pazienti portatori di pacemaker. Per il nuovo dispositivo si apre ora un mercato enorme.

09 FEB - La Food and Drug Administration ha approvato ieri il primo pacemaker progettato per poter funzionare correttamente anche nel corso di una risonanza magnetica.
La decisione dell’autorità americana si basa sui dati di uno studio clinico condotto su 484 pazienti da cui è emersa la sicurezza del dispositivo.
Il nuovo pacemaker, prodotto da Medtronic, può essere programmato in “modalità sicura” prima dell’esecuzione del test diagnostico. Ciò consente di prevenire i rischi che in genere rendono controindicato l’utilizzo della risonanza nei pazienti portatori di pacemaker: interferenze con le impostazioni del dispositivo, danni alle sue componenti o surriscaldamento.
“L’approvazione da parte dell’Fda di questo nuovo pacemaker rappresenta un importante passo in avanti”, ha commentato Jeffrey Shuren, direttore del Center for Devices and Radiological Health dell’Fda. “I pazienti, che rientrano nei parametri per l’impianto del nuovo dispositivo potranno continuare a godere della terapia cardiaca beneficiando anche della capacità diagnostica della risonanza”.
Soddisfazione è stata espressa anche dai vertici dell’azienda produttrice: “Per la prima volta i pazienti potranno avere accesso a un pacemaker all’avanguardia progettato per essere sicuro ed efficace durante una risonanza magnetica”, ha affermato Pat Mackin, senior vice president di Medtronic. Ciò consentirà loro, ha aggiunto il cardiologo Rod Gimbel, “di accedere a esami diagnostici - e trattamenti - per gravi patologie come ictus, cancro e una vasta gamma di condizioni neurologiche e ortopediche”.
Per il nuovo dispositivo si apre ora un mercato enorme. Con l’invecchiamento della popolazione, l’uso dei pacemaker sta crescendo in tutto il mondo: sono circa 5 milioni i portatori di pacemaker o defibrillatore. Allo stesso tempo cresce l’uso della risonanza: nel 2007 si stima siano stati oltre 30 milioni gli esami eseguiti nel mondo.  

09 febbraio 2011
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy