Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 23 APRILE 2024
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Anziani. Se la moglie è stressata, il marito è iperteso

di Lisa Rapaport

Un recente studio statunitense ha seguito 1350 coppie di anziani per osservare il modo in cui la pressione di ciascun partner potesse cambiare, sulla base delle variazioni del grado di soddisfazione nella propria relazione o dei livelli di stress.

27 MAG - (Reuters Health) - Quando gli uomini anziani hanno mogli stressate, la loro pressione potrebbe aumentare. Benché alcuni studi avessero già collegato lo stress e le relazioni negative alla pressione elevata, poco era sinora noto sul modo in cui questi fattori influenzino entrambi i membri di una coppia, o sul modo in cui i coniugi esercitano influenza l’ uno con l’altro. Negli Stati Uniti sono state dunque esaminate 1350 coppie prima nel 2006 e poi nel 2010 per osservare il modo in cui la pressione di ciascun partner potesse cambiare, sulla base delle variazioni del grado di soddisfazione nella propria relazione o dei livelli di stress.

Secondo Kira Birditt dell’Università del Michigan (USA), autrice di uno studio in materia, è stato rilevato che i mariti presentano una pressione più elevata se le mogli riportano maggiori livelli di stress, e questo legame è ancora più pronunciato quando il marito presenta sentimenti maggiormente negativi sulla propria relazione. Inoltre, la qualità del rapporto di coppia percepita negativamente da un solo membro della coppia, non risulta associata alla pressione, ma quando il problema riguarda entrambi i membri della coppia, questi presentano una pressione elevata.

Negli USA circa un adulto su tre soffre di ipertensione, una condizione grave e spesso silente che può danneggiare cuore e vasi, e portare ad ictus, insufficienza renale ed altri problemi. Sono in aumento le prove del fatto che l’esposizione allo stress, compreso quello derivante da relazioni o matrimoni negativi, sia correlata ad esiti fisiologici negativi. Alcuni esperti suggeriscono che i mariti anziani tendono a dipendere dalle proprie mogli per la propria cura.

Nelle coppie anziane, in cui i matrimoni sono caratterizzati da ruoli fortemente tradizionali per i due sessi, potrebbe aver senso dedurre che i mariti anziani presentino una peggioramento del proprio stato di salute fisico e mentale in risposta al declino delle proprie mogli.

Fonte: J Gerotol B online 2015

Lisa Rapaport
(Versione Italiana Quotidiano Sanità/Popular Science) 

27 maggio 2015
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy