Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 21 GIUGNO 2024
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Brescia. Al Fatebenefratelli si testa la stimolazione transcranica per la diagnosi di Alzheimer


Il progetto, la cui realizzazione costerà 450 mila euro, parte dallo studio di quel che accade nel cervello dei pazienti affetti da Alzheimer quando subiscono una stimolazione elettromagnetica transcranica. Le informazioni ottenuto in questo primo step potrebbero essere usate per produrre un nuovo strumento diagnostico.

21 MAR - Combinare la stimolazione magnetica transuranica con l’elettroencefalografia per pervenire a una diagnosi di Alzheimer in maniera non invasiva.

È questo l’obiettivo di un progetto che vede impegnati ricercatori dell’Irccs Fatebenefratelli di Brescia in collaborazione con colleghi dell’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano.

Il progetto, la cui realizzazione costerà 450 mila euro, parte dallo studio di quel che accade quando i pazienti affetti da Alzheimer subiscono una stimolazione elettromagnetica transcranica. Le informazioni ottenuto in questo primo step potrebbero essere usate per produrre un nuovo strumento per aiutare la diagnosi, anche nelle prime fasi della malattia di Alzheimer e per varianti atipiche, ma anche per monitorare la progressione della malattia e l'effetto dei trattamenti.

“Il principale vantaggio di questo approccio è la possibilità di ottenere una valutazione della connettività nel singolo paziente, oltre alla non invasività della tecnica e al basso costo”, osserva la coordinatrice Marta Bortoletto. “Pertanto, avrà un impatto diretto sulla ricerca clinica con una potenziale estensione di applicazione ad altre forme di demenza e altre sindromi di disconnessione”

21 marzo 2018
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy