Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 28 FEBBRAIO 2024
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Morbillo. Iss: “Nel 2018 registrati 2.526 casi e 8 decessi”. Il 53% in meno rispetto al 2017


Pubblicato il bollettino dell’Istituto superiore di Sanità sui casi di morbillo registrati l’anno passato. Rispetto al 2017, dove i casi furono 5.393 il calo è di oltre il 50%. Età media di chi ha contratto la malattia è di 25 anni. La Sicilia la Regione più colpita. 115 i casi registrati tra gli operatori sanitari. IL BOLLETTINO

31 GEN - “In Italia dal 1 gennaio al 31 dicembre 2018 sono stati segnalati 2526 casi di morbillo inclusi 8 decessi e l’età mediana è di 25 anni. Sono alcuni dei dati riportati nel numero di gennaio 2019 di “Morbillo & Rosolia News” che segnala anche 115 casi di morbillo registrati tra operatori sanitari (di cui 90 non vaccinati, 12 casi vaccinati con una sola dose e 3 casi vaccinati con due dosi).
 
Il bollettino specifica che “488 casi si sono verificati in bambini di età inferiore a 5 anni, di cui 161 avevano meno di 1 anno. Nello stesso periodo sono stati segnalati anche 23 casi di rosolia con un’età mediana di 24 anni”.
 
"La complicanza - si legge - più frequente è stata la stomatite, riportata in 610 casi, seguita dalla diarrea (494 casi) e dalla cheratocongiuntivite (432 casi). Tra le altre complicanze riportate, sono inclusi 252 casi di epatite, 252 di polmonite, 190 di laringotracheobronchite e 179 di insufficienza respiratoria".

Sono “venti le Regioni che hanno segnalato casi ma cinque (Sicilia, Campania, Lazio, Calabria e Lombardia) hanno segnalato quasi l’80% dei casi, tra cui la Sicilia il 44,2%”.
 
Nello specifico “la Regione Sicilia ha riportato l’incidenza più elevata (222 casi per milione di abitanti) seguita dalla Regione Calabria (90 casi per milione di abitanti)”.
 
Rispetto al 2017 dove i casi furono 5.393 il calo è del 53%.

31 gennaio 2019
© Riproduzione riservata

Allegati:

spacer Il bollettino

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy