Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 29 SETTEMBRE 2020
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Coronavirus. Lombardia propone di protrarre ordinanza di una settimana


Lo ha annunciato la Regione in conferenza stampa. “Ovviamente è una proposta che deve essere accolta nel Dcpm, ma dalle interlocuzioni non ci è stato dato ancora nulla di certo”.

28 FEB - “Abbiamo chiesto di protrarre l'ordinanza per un'altra settimana con la sospensione delle scuole di ogni ordine e grado. Ovviamente è una proposta che deve essere accolta nel Dcpm, ma dalle interlocuzioni non ci è stato dato ancora nulla di certo”. Lo ha detto l'assessore al Bilancio della Regione Lombardia, Davide Caparini in conferenza stampa a Milano.
 
Il vicepresidente della Regione, Fabrizio Sala, ha spiegato che “abbiamo chiesto la sospensione delle lezioni, cioè gli istituti dotati di smart learning possono attivare questo tipo di pratica. Solo i docenti si recano a scuola e si può continuare in forma molto ridotta l'insegnamento senza bloccare l'attività”.
 
La Regione Lombardia propone di “mantenere per un'altra settimana la sostanza delle misure di contenimento già attuate, sia quella dei Comuni della zona rossa che quella prevista in tutta la Regione. Ha detto l'assessore al Welfare, Giulio Gallera, in conferenza stampa a Milano. «Perché è solo con 14 giorni, che corrispondono al periodo di incubazione, per capire se le misure permettono di passare da una diffusione uno a due a una diffusione uno a uno”, ha spiegato.

 
“Abbiamo sottoposto ai nostri esperti una proposta, perché vogliamo sottoporre al al governo delle misure che non siano solo figlie delle riflessioni di Regione Lombardia ma del pensiero scientifico”, ha continuato Gallera. Regione Lombardia “si muove sulla base di dati scientifici e di valutazioni di esperti. Chiediamo ai lombardi di fare ancora un sacrificio per qualche giorno, lo chiediamo sulla base della valutazione dei maggiori esperti, perché il sacrificio di oggi possa servire a voltare pagina al più presto”, ha concluso.
 

28 febbraio 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy