Quotidiano on line
di informazione sanitaria
18 AGOSTO 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

Sacconi (Ncd): “Da sezione Consiglio di Stato sentenza sconcertante”

05 SET - “La sentenza della ‘competente’ sezione del Consiglio di Stato sul rifiuto della regione Lombardia di accompagnare a morte Eluana Englaro appare sconcertante per i tempi e per i modi. Essa interviene infatti, a distanza di tempo dal triste compimento dell'operazione eutanasica sulla persona di Eluana Englaro e, ad una prima lettura, sembra affermare che il servizio sanitario nazionale può condurre a morte una persona viva e vegeta ancorché in stato di forte disabilità dalla imprevedibile durata e reversibilità. Il carattere creativo dell'ordinanza che indicò il protocollo farmacologico del processo eutanasico era dimostrato proprio dalla contraddizione con quanto dispongono leggi e statuti che regolano le aziende sanitarie, tutti orientati alla vita”. A parlare attraverso una nota è Maurizio Sacconi, capogruppo al Senato del Nuovo Centrodestra.
 
“Cosa straordinariamente diversa – prosegue il capogruppo– è l'accanimento terapeutico che consiste nel riconoscere la prossimità del decesso e l'inutilità delle terapie tra le quali non possono annoverarsi l'idratazione ed alimentazione di chi non può provvedere a se stesso. E in questo senso si pronunciò a larghissima maggioranza, dal Pdl al Partito democratico, il Senato, che in una mozione affermò proprio non trattarsi di terapie. Ma oggi, aldilà del merito, mi sento mortificato come cittadino e come parlamentare perché il luogo della democrazia, il Parlamento, è sistematicamente spodestato da una giurisprudenza creativa che pur di creare diritti non regolati dalle leggi e probabilmente negati dalla Costituzione arrivano ad interpretazioni ardite di una legislazione e di una Carta che, se non altro per i tempi in cui furono prodotte, non ipotizzavano estensioni o innovazioni che solo il Parlamento può decidere”. 

05 settembre 2014
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy