Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 25 MAGGIO 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

Sacconi (Ncd): “Da sezione Consiglio di Stato sentenza sconcertante”

05 SET - “La sentenza della ‘competente’ sezione del Consiglio di Stato sul rifiuto della regione Lombardia di accompagnare a morte Eluana Englaro appare sconcertante per i tempi e per i modi. Essa interviene infatti, a distanza di tempo dal triste compimento dell'operazione eutanasica sulla persona di Eluana Englaro e, ad una prima lettura, sembra affermare che il servizio sanitario nazionale può condurre a morte una persona viva e vegeta ancorché in stato di forte disabilità dalla imprevedibile durata e reversibilità. Il carattere creativo dell'ordinanza che indicò il protocollo farmacologico del processo eutanasico era dimostrato proprio dalla contraddizione con quanto dispongono leggi e statuti che regolano le aziende sanitarie, tutti orientati alla vita”. A parlare attraverso una nota è Maurizio Sacconi, capogruppo al Senato del Nuovo Centrodestra.
 
“Cosa straordinariamente diversa – prosegue il capogruppo– è l'accanimento terapeutico che consiste nel riconoscere la prossimità del decesso e l'inutilità delle terapie tra le quali non possono annoverarsi l'idratazione ed alimentazione di chi non può provvedere a se stesso. E in questo senso si pronunciò a larghissima maggioranza, dal Pdl al Partito democratico, il Senato, che in una mozione affermò proprio non trattarsi di terapie. Ma oggi, aldilà del merito, mi sento mortificato come cittadino e come parlamentare perché il luogo della democrazia, il Parlamento, è sistematicamente spodestato da una giurisprudenza creativa che pur di creare diritti non regolati dalle leggi e probabilmente negati dalla Costituzione arrivano ad interpretazioni ardite di una legislazione e di una Carta che, se non altro per i tempi in cui furono prodotte, non ipotizzavano estensioni o innovazioni che solo il Parlamento può decidere”. 

05 settembre 2014
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy