Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 11 DICEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Test di Medicina. Crimì (PD): "Inviata a Giannini lettera con 1698 firme contro il metodo alla francese"

Questo il bilancio della raccolta firme contro la sostituzione del test di accesso alla Facoltà di Medicina che ha trovato il consenso anche 14 parlamentari. "Il metodo attuale presenta diverse lacune ma garantisce un’oggettività nella selezione e la possibilità per tutti i candidati di misurarsi sulla loro preparazione".

07 OTT - “La lettera contro l’abolizione del test di accesso a medicina è stata consegnata con 1698 firme di sottoscrittori, 14 sono di parlamentari”, a dirlo è Filippo Crimì deputato vicentino del PD, promotore dell'iniziativa.

“Sono molto soddisfatto per il risultato, il numero di firmatari è stato elevato e la lettera ha raccolto consensi da più parti a indicare che la questione non interessa solo gli aspiranti medici – ha commentato Crimì -. Hanno infatti aderito studenti, docenti, professionisti, associazioni e famiglie. In particolare un segnale forte lo hanno dato quegli studenti che seppur esclusi dal corso di medicina per non aver superato il test, hanno deciso di aderire alla petizione riconoscendo l’attuale sistema di selezione come il più democratico e oggettivo per l’ammissione alla facoltà".

“Sicuramente il test di accesso attuale è da migliorare, presenta diverse lacune, ma il metodo garantisce un’oggettività nella selezione e la possibilità per tutti i candidati di misurarsi sulla loro preparazione. È un sistema di selezione rispettoso nei confronti dei 90.000 candidati che si presentano annualmente: non vengono create illusioni, non viene perso un anno di studi ma soprattutto non c'è discrezionalità nella selezione dei corsisti - ha concluso Crimì -. Auspico in una risposta rapida e positiva del Ministro. Seguirò gli sviluppi da vicino continuando a portare avanti le istanze accolte da 1700 persone.” 

07 ottobre 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy