Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 13 DICEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Anticorruzione. Anac pubblica verifica su Organismi indipendenti di valutazione. In regola il 77% Asl

Nel report dell’autorità è stata verificata la presenze sui siti di Asl ed altri enti del SSN, Autorità indipendenti, Comuni capoluoghi di Regione, Ministeri e Regioni della Griglia di rilevazione, del Documento di attestazione e della Scheda di sintesi sulla rilevazione degli OIV. Su 35 Asl analizzate 27 sono in regola. Bene Ministeri, Comuni e Regioni. Male le Autority, solo il 50% è ok. IL REPORT

17 MAR - L’Autorità anticorruzione (Anac) ha pubblicato oggi il report per le verifica (su un campione di soggetti) nei siti istituzionali dell’avvenuta pubblicazione entro la data del 31 gennaio 2015 della Griglia di rilevazione, del Documento di attestazione e della Scheda di sintesi sulla rilevazione degli OIV, o delle altre strutture con funzioni analoghe, e ne esamina i contenuti rispetto ai dati pubblicati dagli stessi soggetti ai sensi del d.lgs. n. 33/2013 e dell’Allegato 1 della delibera CiVIT n. 50/2013. Nello specifico sono stati verificati 98 enti (35 Asl ed Enti Ssn, 8 Autorità indipendenti, 20 comuni capoluogo, 13 Ministeri e 22 Regioni).
 
I risultati. Per quanto riguarda le 35 Asl le verifiche sono state positive nel 77% dei casi. Per quanto riguarda le 8 Autority solo una su due ha passato la verifica. Dei 20 comuni analizzati il 90% è in regola. Bene anche i Ministeri con il 92% e le Regioni (82%).
 
Le istituzioni che non hanno passato la verifica:
Asl ed Enti Ssn: A.o. "Ospedali riuniti papardo-piemonte" – Sicilia; A.r.n.a.s. - Garibaldi – Sicilia; Ao Ospedali riuniti di Foggia – Puglia; Asl Cagliari 8 – Sardegna; Asl Chioggia 14 – Veneto; Asl Frosinone – Lazio; Asl Roma B – Lazio; Azienda sanitaria provinciale di Messina – Sicilia.

Autority: Autorità di regolazione dei trasporti; Autorità per l'energia elettrica, il gas e il sistema idrico; Autorità  per le garanzie nelle comunicazioni; Commissione di garanzia dell'attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali.
Comuni capoluogo: Aosta, L'Aquila.
Ministeri: Ministero dello Sviluppo economico.
Regioni: Campania, Molise, Piemonte e Trentino-Alto Adige 

17 marzo 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy