Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 06 FEBBRAIO 2023
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Ondata di calore. Alti i livelli di rischio in tutto il centro-nord. Ministero della Salute attiva numero 1500


Per oggi previste condizioni di rischio per la salute di livello 2 e 3 in 15 città che persisteranno per i prossimi 3 giorni. Il Ministero della salute, per fronteggiare l'emergenza caldo, ha attivato, a partire dal 6 luglio, il numero di pubblica utilità al quale risponderà personale appositamente formato per soddisfare le richieste di informazione di base, e anche dirigenti sanitari per quelle più complesse.

06 LUG - Per lunedì 6 luglio previste condizioni di rischio per la salute di livello 2 e 3 in 15 città (Bolzano, Torino, Milano, Brescia, Verona, Trieste, Bologna, Firenze , Genova, Perugia, Viterbo, Rieti, Roma, Frosinone e Latina) che persisteranno per i prossimi 3 giorni.

I livelli 3 segnalano la persistenza delle condizioni meteorologiche, con valori elevati di temperatura ed umidità relativa, a rischio per la salute.

Si segnalano anche valori di temperatura minima sopra la media stagionali con valori compresi tra 23-27°C. Tali condizioni sono dovute all’ondata di calore di origine anticiclonica alimentata da aria calda dal Nord Africa che interesserà le zone del centro-nord.

Da mercoledì 8 luglio le condizioni a rischio si estenderanno anche a Venezia, Ancona, Pescara e Campobasso (livello 2) per un totale di 19 città.
 
Il Ministero della salute, per fronteggiare l'emergenza caldo, ha attivato, a partire dal 6 luglio 2015 il numero di pubblica utilità 1500 "Estate sicura, come vincere il caldo". Il servizio è gratuito e attivo tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.00, sabato e domenica compresi. Al numero 1500 risponde personale altamente qualificato e appositamente formato, in grado di soddisfare le richieste di informazione di base, e anche dirigenti sanitari (medici, veterinari, farmacisti, chimici, biologi e psicologi), per soddisfare le richieste più complesse. 

06 luglio 2015
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy