Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 24 SETTEMBRE 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Opg. Dirindin (Pd): “Basta enunciazioni, completare la chiusura delle struttre”


Così la capogruppo Pd in commissione Sanità è intervenuta oggi in Aula al Senato durante la discussione sul ddl Penale. "Sono passati quasi due anni ma come ha evidenziato anche il commissario Corleone nella sua ultima relazione, sono ancora due gli Opg aperti, quello di Barcellona Pozzo di Gotto e quello di Montelupo Fiorentino, in cui sono presenti ancora 26 persone".

18 GEN - "Richiamare l'attenzione sui temi che riguardano la salute delle persone private dalla libertà e la definitiva chiusura dei manicomi criminali (Opg). Questo continua a essere il nostro compito anche nella discussione di oggi". Così Nerina Dirindin, capogruppo del Pd in commissione sanità, durante la discussione in Aula al Senato seguita alla relazione del ministro della Giustizia, Andrea Orlando sul ddl Penale.

"Sono orgogliosa - continua Dirindin - di aver partecipato attivamente all'approvazione della legge per la chiusura degli Opg e all'avvio della sua delicata attuazione, per questo invito il governo a mantenere alta l'attenzione nel difficile passaggio delle competenze dall'amministrazione giudiziaria all'amministrazione sanitaria per quanto riguarda la tutela della salute delle persone coinvolte. Sono passati quasi due anni ma come ha evidenziato anche il commissario Corleone nella sua ultima relazione, sono ancora due gli Opg aperti, quello di Barcellona Pozzo di Gotto e quello di Montelupo Fiorentino, in cui sono presenti ancora 26 persone. A questo proposito voglio ricordare l'emendamento a prima firma De Biasi volto a superare alcuni punti ancora critici come la natura straordinaria dell'invio alle Rems e le misure di sicurezza provvisorie. Ricordo inoltre la necessità di dare seguito a quanto discusso e definito al tavolo 10 degli Stati Generali della Giustizia sulla salute in carcere. Non ci si può accontentare delle enunciazioni: bisogna fare molto di più e presto soprattutto quando sono in gioco la salute e la cura delle persone", conclude Dirindin  

18 gennaio 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy