Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 16 DICEMBRE 2017
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Ddl Lorenzin. Approvato emendamento PD: istituita l'area delle professioni sociosanitarie

La Commissione Affari sociali ha approvato mercoledì l'emendamento a prima firma Donata Lenzi (Pd) che individua i nuovi profili professionali sociosanitari in considerazione dei fabbisogni connessi agli obiettivi di salute previsti nel Patto per la salute e nei Piani sanitari e sociosanitari regionali, che non trovino rispondenza in professioni già riconosciute. Un decreto del Miur definirà l'ordinamento didattico della formazione di questi profili. IL TESTO

09 GIU - Via libera dalla Commissione Affari sociali della Camera all'istituzione dell'area delle professioni sociosanitarie. I deputati della XII Commissione hanno infatti approvato lo scorso mercoledì un emendamento PD a prima firma Donata Lenzi al disegno di legge Lorenzin sul riordino degli Ordini professionali e le sperimentazioni cliniche con il quale vengono individuati i nuovi profili professionali sociosanitari in considerazione dei fabbisogni connessi agli obiettivi di salute previsti dal Patto per la salute e nei Piani sanitari e sociosanitari regionali, che non trovino rispondenza in professioni già riconosciute.
 
L'emendamento aggiuntivo all'articolo 3 (3-bis) spiega inoltre che nella definizione delle funzioni delle attività dei nuovi profili professionali sociosanitari si dovranno evitare parcellizzazioni e sovrapposizioni con le professioni già riconosciute o con le specializzazioni delle stesse.
 
Con un successivo accordo stipulato in sede di Conferenza Stato Regioni verranno stabiliti i criteri per il riconoscimento dei titoli equipollenti ai fini dell'esercizio di questi profili professionali e, con decreto del Ministro dell'istruzione, di concerto con il Ministro della salute, sentite le competenti Commissioni parlamentari e acquisito il parere del Consiglio universitario nazionale e del Consiglio superiore di sanità, verrà definito l'ordinamento didattico per la loro formazione. 

 
Infine, si spiega che sono ricompresi nell'area professionale di questo nuovo articolo aggiuntivo i preesistenti profili professionali di operatore sociosanitario, delle professioni di assistente sociale, di sociologo e di educatore professionale, modificandone la precedente collocazione normativa. 

09 giugno 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy