Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 18 DICEMBRE 2017
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Benessere psicologico, bullissmo, stress lavoro correlato e formazione. Istituito Tavolo tecnico per la psicologia al Miur

Il tavolo, fortemente voluto dall'Ordine nazionale degli psicologi vede fra i protagonisti Aupi, Cnop, Fisp, Aip, Cpa, Flc Cgil, Snals, Gilda, Anp e Dirigenti scuola. Mondo accademico, scientifico e sindacale, insieme alle istituzioni,  in sinergia per studiare azioni concrete sui problemi che maggiormente colpiscono l’ambiente scolastico e creare le condizioni per poter mettere in campo azioni di prevenzione e monitoraggio. IL TESTO

29 LUG - Benessere scolastico, successo formativo, prevenzione del disagio giovanile, del bullismo e dei comportamenti a rischio, e stress lavoro correlato. Sono questi i punti sui quali il tavolo tecnico istituito presso il Ministero dell’Istruzione lavorerà, in sinergia con gli psicologi, per azioni sperimentali della psicologia scolastica, del lavoro e delle organizzazioni, per l’elaborazione del benessere, anche organizzativo, nella scuola, l’elaborazione dei modelli di sviluppo e fioritura della persona, per contrastare al meglio il disagio giovanile e la dispersione scolastica.
 
Il tavolo, fortemente voluto dall'Ordine nazionale degli psicologi vede tra i protagonisti l’associazione unitaria psicologi italiani Aupi; la società di psicologia Fisp, l’Aip, Cpa, Flc Cgil, lo Snals, la Gilda, l’Anp e Dirigenti scuola. Mondo accademico, scientifico e sindacale, insomma, insieme alle istituzioni, finalmente in sinergia per studiare azioni concrete sui problemi che maggiormente colpiscono l’ambiente scolastico e creare le condizioni per poter mettere in campo azioni di prevenzione e monitoraggio.

“Il plauso – dice Mario Sellini, segretario generale Aupi – va soprattutto al sottosegretario Vito De Filippo che ha dimostrato molta sensibilità in questo senso e si è speso affinché questo progetto potesse concretizzarsi. Il dialogo con le istituzioni è fondamentale – prosegue Sellini – è importante per poter mettere in campo azioni concrete. Un sentito ringraziamento anche a tutti i tecnici e gli esperti del Ministero dell’Istruzione che si sono spesi per l’avvio di un progetto tanto ambizioso quando urgente, visti i problemi che purtroppo affliggono sempre più alunni e insegnati".


"L’ambito scolastico, insieme a quello familiare, è il principale contesto di sviluppo cognitivo, affettivo e sociale dei minori e incide sul futuro di questi ultimi e sul futuro anche del Paese. “In questo ambito – spiega Sellini – la scuola svolge un ruolo molto importante e il processo didattico non è sufficiente se non accompagnato dalla formazione di una coscienza civile e della personalità del minore”.

Ulteriore compito del Tavolo di psicologia è la verifica degli attuali livelli di formazione accademica degli iscritti ai corsi di laurea in psicologia, dei contenuti e della durata della formazione post laurea, anche alla luce di problematiche emergenti, in un contesto interdisciplinare con le discipline filosofiche e umanistiche.  

29 luglio 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy