Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 24 SETTEMBRE 2018
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

DG Aifa. Da Stato-Regioni via libera a Luca Li Bassi. Ma su presidenza gli Enti locali chiedono più concertazione al Governo

Arrivato nel pomeriggio il via libera dalla Conferenza Stato-Regioni, dopo che in mattinata il vicepresidente Giovanni Toti aveva comunicato (dopo il rinvio della scorsa settimana dovuto anche ad alcuni mal di pancia per la scelta ‘solitaria’ del Ministro Grillo) il parere favorevole dei presidenti, anche se gli Enti locali hanno posto alcuni vincoli. Il primo è che sulla partita del nuovo presidente ci sia più coordinamento e meno fughe in avanti. IL CURRICULUM DEL NUOVO DG AIFA LUCA LI BASSI - IL DOCUMENTO DELLE REGIONI

13 SET - Dopo il rinvio del parere (dovuti a quanto si appreso da fonti regionali anche ai mal di pancia per com’era stata gestita la questione in modo irrituale rispetto alla prassi delle buone relazioni istituzionali che prevedono in ogni caso un dialogo con le Regioni pur non essendo il loro un parere vincolante alla nomina) la scorsa settimana, le Regioni stamani hanno sciolto la riserva e hanno dato parere favorevole, nella Stato-Regioni di oggi pomeriggio, alla nomina, proposta dal Ministro della Salute, Giulia Grillo, di Luca Li Bassi come nuovo Direttore generale del farmaco. 

Ma gli Enti locali hanno vincolato il via libera al fatto che sulla nuova presidenza (casella che dovrà essere riempita dopo le dimissioni di Stefano Vella e su cui in ogni caso serve un’intesa e le Regioni hanno più potere) il Governo sia più disponile e aperto al concerto. Le Regioni hanno chiesto inoltre di completare la procedura per il rinnovo del Comitato Prezzi e Rimborso e della Commissione consultiva tecnico-scientifica. Ribadita anche la necessità di mettere mano alla riforma di Aifa, Iss e Agenas.

 
“Abbiamo dato il parere favorevole al nuovo Diretto generale di Aifa dopo aver chiesto una settimana per valutare il curriculum (di Li Bassi) – ha detto il vicepresidente delle Regioni, Giovanni Toti al termine della Conferenza. Abbiamo chiesto al Governo di rispettare i tempi e le procedure con un po’ di rigore”. E poi sulla nomina del presidente Aifa: “Ci sarà un’intesa che concerteremo con il Governo.
 
L.F.

13 settembre 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy