Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 15 NOVEMBRE 2019
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Umbria: "Per il 2012 niente aumento delle addizionali Irpef"

La decisione comunicata ieri dalla Giunta presieduta da Catiuscia Marini. L'Umbria, quindi, decide da sola di non dare luogo all'aumento delle addizionali decise dal decreto Monti. Al loro posto scatteranno però provvedimenti di razionalizzazione della spesa.

08 DIC - Nella riunione di ieri della Giunta umbra, per esaminare gli effetti del decreto legge anti-crisi, ora all'esame della Camera, è stata espressa "preoccupazione per l'impatto sociale che la manovra avrà sui cittadini e le famiglie", auspicando "ogni utile intervento che possa renderne più equo il suo impatto".
  
"Consapevoli anche della composizione sociale dell'Umbria si legge in una nota della Regione - con la presenza di una rilevante popolazione anziana e redditi da lavoro  al di sotto della media nazionale, in vista del bilancio 2012 la Giunta regionale ritiene che non sarebbe minimamente sopportabile dai cittadini ulteriori misure di aggravio di imposizioni e tassazioni a livello regionale. Per tale ragione la Giunta regionale ha disposto la definizione di provvedimenti per il blocco di tutta la leva fiscale regionale, e deciso l'accelerazione di tutte le misure valide a produrre significativi risparmi, e a bloccare ogni ulteriore costo della pubblica amministrazione".
   
La Giunta regionale ha deciso la definizione di un elenco di 12 provvedimenti in materia di razionalizzazione, contenimento e risparmio per la stessa Amministrazione regionale che saranno discussi ed approvati nella seduta del prossimo 16 dicembre. Nella medesima seduta sarà anche pre-adottata la bozza del DAP 2012(documento di programmazione annuale).

 

 

08 dicembre 2011
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy