Quotidiano on line
di informazione sanitaria
19 MAGGIO 2019
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

La vaccinazione tra diritto e dovere. Un convegno dell'Iss e Donneinrete

Obbligo od opportunità? Si discute da tempo se sia meglio mantenere o meno l'obbligatorietà di alcune vaccinazioni. E questo mentre resta alta l'attenzione sul ruolo della comunicazione per favorire una scelta consapevole e responsabile sui vaccini. A questi interrogativi si cercheranno risposte nel corso del convegno La vaccinazione tra diritto e dovere. Quale comunicazione per facilitare la scelta, in programma il 10 gennaio all’Istituto Superiore di Sanità e promosso in collaborazione con Donneinrete.

10 GEN - La comunicazione per la qualità e l’efficacia delle strategie vaccinali. Questo il tema intorno al quale si snoderà il convegno promosso dall’Istituto superiore di Sanità e Donneinrete il prossimo lunedì, 10 gennaio (ore 9.30, presso l’Aula Pocchiari dell’Istituto, in viale Regina Elena 299 – Roma).

L’iniziativa parte dalla convinzione che la comunicazione in ambito vaccinale possa creare e potenziare le condizioni per favorire una scelta consapevole e responsabile riguardo la possibilità di effettuare una determinata vaccinazione. Ma affinché ciò sia possibile, è necessario che l’operatore sanitario conosca le aspettative e le percezioni del target a cui si rivolge e sia in grado di comunicare in modo professionale, avendo a disposizione competenze specifiche, ma anche essendo facilitato/sostenuto nello svolgimento della sua attività da un contesto organizzativo di qualità (qualità dei Servizi vaccinali e collaborazione integrata sul territorio) e da una sistema di offerta vaccinale omogenea, senza distinzione tra vaccini obbligatori e vaccini raccomandati.

Obiettivo del convegno, dunque, è identificare gli elementi che possono migliorare la comunicazione tra servizi di vaccinazione e cittadini per un’adesione consapevole alla vaccinazione.

Interverranno al convegno, tra gli altri, Enrico Garaci, presidente dell’Iss; Rosaria Iardino, presidente dell'associazione Donneinrete; Stefania Salmaso, direttore del Cnesps dell'Iss; Antonio Tommasini, presidente commissione Igiene e Sanità del Senato; Fiorenza Bassoli, componente della commissione Igiene e Sanità del Senato; Gianni Mancuso, segretario di presidenza della commissione Affari Sociali della Camera; Fabrizio Oleari, capo dipartimento Prevenzione e comunicazione del ministero della Salute; Mario Pappagallo del Corriere delle Sera.

In allegato il programma della giornata di lavoro.

 

10 gennaio 2011
© Riproduzione riservata


Allegati:

spacer Programma

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy