Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 03 GIUGNO 2020
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Coronavirus. Ok Fda a test rapido. Risposta in pochi minuti


La Fda ha concesso la “Emergency Use Authorization” a un test diagnostico per il Coronavirus messo a punto da Abbott Laboratories. Questo test è in grado di rilevare la presenza di dare un risultato di positività al virus in 5 minuti e di negatività in 13. Potrà essere utilizzato presso tutti i presidi medici.

28 MAR - (Reuters Health) – Abbott Laboratories ha ottenuto l’approvazione di emergenza dalla FDA per un test diagnostico per il coronavirus che può fornire risultati ai pazienti in pochi minuti ed essere utilizzato negli studi medici, nelle strutture di pronto intervento e negli ospedali. Gli Stati Uniti ora hanno più casi di coronavirus di qualsiasi altro Paese e gli ospedali faticano a soddisfare la richiesta di testare migliaia di persone per il virus. Abbott inizierà a distribuire il test la prossima settimana e aumenterà la produzione fino a 50.000 test al giorno.
 
“Questo è un significativo passo avanti”, ha dichiarato John Frels, vicepresidente della ricerca e sviluppo di Abbott. “I risultati positivi sono disponibili in 5 minuti, quelli negativi in 13, quindi le persone hanno una risposta direttamente mentre sono in ospedale”.
 
È il secondo test, dopo quello dell’azienda Cepheid, approvato dalla FDA che può essere utilizzato direttamente negli studi medici e in altre strutture sanitarie e fornisce prontamente i risultati.


“La pandemia di Covid-19 sarà combattuta su più fronti e un test molecolare portatile che offre risultati in pochi minuti si aggiunge alla vasta gamma di soluzioni diagnostiche necessarie per combattere questo virus”, aggiunge Robert Ford, presidente e direttore operativo di Abbott.

La settimana scorsa Abbott ha ricevuto l’approvazione per un volume elevato di test diagnostici automatizzati che possono essere utilizzati nei laboratori e ha dichiarato che avrebbe distribuito immediatamente 150.000 test in tutto gli USA. Tra le due piattaforme, l’azienda prevede di produrre 5 milioni di test al mese.
 
La FDA ha approvato anche altri test per il coronavirus in condizioni di emergenza, come quelli di Roche e Thermo Fisher.
 
Fonte: Reuters Health News
 
(Versione italiana per Quotidiano Sanità/Popular Science)

28 marzo 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy