Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 28 FEBBRAIO 2024
Cronache
segui quotidianosanita.it

Parafarmacie. Tar Catania: "Ingiustificato il divieto di vendita della fascia C"


Per la Federazione delle parafarmacie si tratta di “un punto di svolta”. I giudici del Tar di Catania hanno qualificato la libertà di esercizio della professione come un diritto fondamentale ai sensi dell’art. 15 della Carta dei diritti fondamentali dell’Ue. Il testo dell'Ordinanza.

24 OTT - Dopo Milano e Reggio Calabria anche il tribunale di Catania ha ritenuto "ingiustificate e arbitrarie le discriminazioni" operate nei confronti dei farmacisti di parafarmacie e dei relativi esercizi sulla mancata vendita dei farmaci di fascia C ed ha rimesso la questione alla Corte di Giustizia per la valutazione finale. Ad annunciare e diffondere il pronunciamento è stata oggi la Federazione nazionale delle parafarmacie.

"Questa pronuncia, insieme alle due precedenti, rappresenta un punto di svolta decisivo per le nostre sorti – ha dichiarato il presidente della Federazione, Giuseppe Scioscia - i giudici catanesi, tuttavia, fanno un ulteriore significativo balzo in avanti: hanno infatti qualificato la libertà di esercizio della nostra professione come un diritto fondamentale, ai sensi dell' articolo 15 della Carta dei diritti fondamentali dell' Unione europea".

I prossimi passi attesi dalla federazione nazionale delle parafarmacie riguardano l' esito dei precedenti quesiti al vaglio della corte Costituzionale e della Corte di Giustizia.
 
"Un grazie particolare - conclude il numero uno delle Parafarmacie - va agli avvocati Giovanni Fabio Licata e Giuseppe Spadaro che hanno seguito l'intero iter e al presidente siciliano della Federazione, Davide Gullotta, promotore dell' iniziativa".
 

24 ottobre 2012
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy